Home Trattamento capelli Capelli lisci acconciature : coda, treccia e codini

Capelli lisci acconciature : coda, treccia e codini

39
0

I capelli lisci? Potenzialmente sono molto più semplici da portare e da curare rispetto a quelli ondulati e ancora di più a quelli ricci. Ma proprio per questo la pettinatura rischia di essere un problema, perché il capello piatto sembra offrire meno soluzioni. Solo in apparenza, perché un realtà ci sono tantissime soluzioni interessanti e qui ve ne offriremo una carrellata.

Coda acconciature

Portare i capelli lisci significa avere una grande cura, perché in caso contrario il rischio è quello di apparire trascurate, fuori moda, anche un po’ vecchie. Ecco perché la regola che vale per tutte è quella di tenere la chioma sempre bella ordinata, lavandola spesso con prodotti specifici, avere anche una grande cura per l’asciugatura e per il nutrimento.
Quali sono le acconciature migliori per valorizzare i capelli lisci? La prima soluzione che vi proponiamo pesca nel classico, è quella della cosa che si adatta a diversi tipi di viso e di fisico, con diverse possibilità di scatenare anche la fantasia.
Un’acconciatura che ha saputo resistere nel tempo senza conoscere nessuna crisi è quella della coda bassa che è tornata ad essere veramente trendy come abbiamo visto anche sulle passerelle delle ultime sfilate di moda per presentare le collezioni future.
Si tratta di una pettinatura tutto sommato facile da realizzare, perché si adatta a tecniche diverse, facilmente realizzabili anche in casa. Se portata liscia, con la riga da una parte, è ideale per le uscite serali o per una cerimonia mentre un po’ spettinata con arte va benissimo per stare con gli amici, per le gite in campagna, per il tempo libero insomma. Soprattutto è un must quando si è costrette a stare fuori casa tutto il giorno e bisogna essere sempre ordinate.
L’alternativa più valida alla classicacoda bassa è rappresentata dalla codabassacon trecce. Come realizzarla? A destra fate una treccia bassa laterale un po’ spettinata ad arte, a sinistra invece una pettinatura più semplice intrecciando le due ciocche principali con un’ulteriore treccia.
Una via di mezzo tra la coda e la treccia è quella rappresentata dalla coda con elastici (ne servono tre). Il primo passo è quello di raccogliere i capelli in una coda di cavallo, poi legate i capelli più in basso con un elastico e tirate i capelli con il secondo elastico, spettinandoli. Infine con il terzo elastico rifate la stessa operazione e il risultato sarà quello di avere una coda che ricorda molto da vicino una treccia.

Treccia laterale o coda alla francese

E visto che in qualche mondo ne abbiamo già parlato, dedichiamo un capitolo alla protagonista assoluta delle acconciature per i capelli lisci, la treccia. C’è tanta fantasia da scatenare per tornare un po’ bambine ma essere sempre alla moda.
Partiamo con la treccia laterale elegante, ideale sia per il lavoro che per il tempo libero come le occasioni più importanti. I capelli vanno pettinati con cura eliminando ogni possibile nodo, poi di dividono in due parti cominciando ad intrecciare da un lato, partendo dalla cima della testa. Poco alla volta, intrecciando, proseguite fino all’altezza della nuca fermando poi la treccia con un elastico. Per dare più movimento potete usare un arricciacapelli per creare un’onda sul ciuffo o sulla frangia.
Ancora più semplice è raccogliere i capelli in una sola treccia laterale che può essere semplice oppure un po’ più ricercata. La treccia laterale nelle acconciature per i capelli lisci può essere di dimensioni diverse e soprattutto si può decidere se raccogliere lì tutti i capelli oppure solo una parte lasciando liberi gli altri di muoversi a piacere.
Esistono poi altre possibilità, come le trecce doppie a lisca di pesce che ricordano molto la nostra infanzia e rappresentano l’acconciatura ideale per il tempo libero, per una giornata non lavorativa, ma anche per la palestra. E ancora, lo chignon alto con treccia che vi spieghiamo come fare: servono forcine, elastici e la classica ciambella per lo chignon. Partiamo raccogliendo qualche ciocca e legando i capelli, quindi inseriamo la ciambella coprendola con i capelli della coda appena realizzata, tenendo tutto fermo con le forcine. Infine raccogliete almeno tre ciocche di capelli
sotto lo chignon, realizzando una treccia più piccola e sottile da raccogliere attorno allo chignon fissandola ancora con le forcine.
Per finire la carrellata, parliamo della treccia alla francese, cosiddetta perché parte dalla parte alta della testa e non dalla nuca. Se i capelli sono lisci e più lunghi, l’effetto sarà ancora più brillante, ma si può fare anche inserendo un cerchietto o una fascia.

Altri trucchi per le acconciature dei capelli lisci

A chiudere questa breve panoramica sulle acconciature per capelli lisci, parliamo di soluzioni alternative. Perché per valorizzare al massimo la capigliatura e soprattutto mantenerla a lungo senza che dia l’impressione di sfasciarsi, una buona regola è quella di portare un caschetto corto, con o senza lo chignon.
Per raccogliere i capelli lisci si può utilizzare anche un doppi chignon che si presenta come una specie di fiocco. Vi spieghiamo come arrivarci: prima spazzolate i capelli, raccogliendoli lateralmente dopo averli legati con un elastico. Prendete poi una ciocca e aiutandovi con un elastico più piccolo create una specie di buco. Poi fate la stessa cosa dall’altra parte, coprendo l’elastico con la lunghezza della ciocca. Infine per fissare il fiocco alla coda in modo che non si muova utilizzate una forcina per capelli.
Se invece avete in programma un appuntamento importante, un a cerimonia, qualcosa a cui tenete molto, con i capelli lisci e senza dover fare una tappa dal parrucchiere potete puntare su un’acconciatura delicata e romantica. Servono forcine, una fascetta elastica oltre ad un elastico per capelli. Mettere la fascetta in modo aderente e legate i capelli nella parte finale aiutandovi con un elastico. Davanti lasciate due ciocche libere che successivamente fisserete dietro la testa, poi raccogliete i capelli fissandoli in testa con un mezzo chignon. Infine arrotolate le ciocche anteriori e portatele dietro sopra lo chignon fissandole con le forcine e il gioco è fatto.
Infine, se volete imitare le star americane che amano molto questo tipo di acconciatura per i capelli lisci, potete puntare sulla riga in mezzo che crea un effetto specchio. I capelli vanno accuratamente lisciati con una buona piastra, regolata ad una temperatura che non danneggi le punte. E volendo potete rinforzare l’effetto con un siero lisciante che aiuta a tenere i capelli in forma.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here