Home Fatti e Rifatti (video Striscia) Vip Alda D’Eusanio rifatta : ritocchini labbra e seno

Alda D’Eusanio rifatta : ritocchini labbra e seno

1370
0

Chirurgia estetca. É un esame che prima o poi tutti i personaggi pubblici devono affrontare e così è stato anche per Alda D’Eusanio. La popolare giornalista e conduttrice a quasi 70 anni è una donna ancora affascinante e coinvolgente.
Il sospetto è che non sia tutto e solo merito di madre natura. Piuttosto qualcuno ha ipotizzato che anche lei, come molte altre colleghe, nel corso del tempo si sia affidata alle mani esperte di un chirurgo plastico che l’ha ringiovanita e tonificata nei punti giusti. Ma sarà proprio così? Cerchiamo di scoprirlo insieme.

Alda D’Esanio seno e viso rifatto

L’ultimo a dubitare della naturalezza di Alda d’Eusanio è stato il noto chirurgo plastico Giacomo Urtis che negli ultimi anni ha seguito molte star della televisione e del mondo del gossip, ma soprattutto ha ingaggiato una serie di battaglie quasi personali con la giornalista abruzzese, con scontri passati alla storia.
Come nel febbraio del 2019 quando entrambi si sono ritrovati nello stesso studio, a Mattino Cinque, per partecipare come ospiti. Il tema, tanto per cambiare, era quello delle chirurgia estetica. Materia che Urtis conosce ovviamente bene anche perché la sperimenta personalmente e infatti era reduce da un lifting al viso, il ventesimo intervento sul suo corpo.
Il medico sa benissimo che Alda D’Eusanio si è sempre dichiarata contraria a qualsiasi ritocchino e così l’ha attaccata. Secondo lui non è normale che alla sua età non abbia nemmeno una rufa sul volto e quindi automaticamente ha dedotto che pure lei deve essere per forza passata sotto le mani di un suo collega, nonostante non lo voglia confessare.
E in effetti la D’Eusanio una cosa l’ha ammessa: in passato ha fatto un intervento di chirurgia estetica al seno, ma in realtà è stato per ridurselo e non per aumentare la taglia. “Io però ho 68 anni – gli ha replicato – mentre tu ne hai 42 e sei già a quota venti. Secondo me devi andare dal neuropsichiatra, tu non hai bisogno della chirurgia estetica”.
A quel punto il chirurgo l’ha attaccata dicendo che evidentemente era partita dal seno per tirarsi anche la faccia e comunque gli spettatori non sono stupidi e sanno che se uno va in televisione non può non essere rifatto: “Sembri Michael Jackson in faccia e sei contro la chirurgia?”.
Ancora una volta hanno tenuto posizioni decisamente diverse: secondo Alda ormai i chirurghi plastici hanno ridotto tutti allo stesso modo, sono diventati tutti dei cloni, mentre loro sono solo macellai. Lei invece la faccia non se la cambia, perché rappresenta l’eredità dei suoi genitori e dei suoi nonni, non ha voglia di rischiare la vita per rinnegare le sue origini.


Alda D’Eusanio interventi chirurgici e il dramma nella vita

In effetti Alda D’Eusanio fino ad oggi è già stata messa duramente alla prova dalla via e soprattutto ha dovuto combattare con la malattia e con gli ospedali. Il primo passaggio doloroso è rappresentato dalla morte dell’amatissimo marito, il sociologo e saggista Gianni Statera, scomparso nel 1999.
Una coppia molto unita, anche se non aveva mai avuto figli, e una morte improvvisa, che non le ha dato nemmeno il tempo di somatizzare il dolore. Alda dopo quel lutto si era abbandonata a se stessa: non mangiava più e nemmeno beveva perché voleva andarsene con lui, era arrivata a pesare soltanto 36 chili.
A salvarla era stato un incontro casuale, quello con un pappagallino da lei ribattezzato Giorgio. Anche lui era sperso, m come lei, aveva bisogno di qualcuno che lo curasse e così hanno ricominciato in due.
L’altro passaggio drammatico e molto personale nella vita della nota giornalista è l’incidente stradale del quale è stata involontaria vittima nel gennaio 2012. Stava attraversando sulle strisce pedonali, quando è stata investita da uno scooter in pieno centro a Roma.
Un incidente terribile per il quale è entrata in coma e ha passato diverso tempo al Policlinico Gemelli, ma soprattutto ha dovuto affrontare una lunga riabilitazione neurologica. Lei stessa ha ammesso che a causa della frattura all’osso occipitale non sentiva più odori o sapori e per colpa delle cinque emorragie subite ha perso parte della memoria cognitiva.
All’inizio del 2019, intervistata dal settimanale ‘Chi’, ha ricordato quella fase così difficile della sua vita: “Il 24 gennaio, il giorno in cui è iniziata l’Isola ho festeggiato il mio secondo compleanno perché nel 2012, in quella stessa data, ero stata investita”. Effettivamente dopo quella parentesi così dolorosa, dalla quale è uscita anche grazie all’aiuto del fratello e della cognata che da allora vivono con lei, a lungo è rimasta lontana dalla televisione, vivendo con la sua pensione e frequentando gli amici.

Alda D’Eusanio giornalista e conduttrice

Alda D’Eusanio è abruzzese, della provincia di Chieti, ed è nata il 14 ottobre del 1950. Contrariamente ai genitori, che hanno sempre lavorato la tera senza la possibilità di studiare, lei ha completato il suo ciclo di studi arrivando a laurearsi in Sociologia a pieni voti.
Subuto dopo però ha cominciato con il mondo del giornalismo. Dopo l’esame di Stato a Roma è diventata giornalista professionista e nel 1988 è anche entrata alla Rai occupandosi di diversi argomenti, sia legati alla sua laurea che ad altri argo,enti anche molto diversi.
Tra la fine degli anni ’80 e i primi anni ’90 Alda ha affrontato servizi di politica interna e internazionale, ma anche sport e argomenti scientifici diventando così capo redattore della tv di Stato. Una carriera che l’ha portata anche a condurre il Tg2 di prima serate e l’edizione della notte prima di dedicarsi a talk show e trasmissioni di approfondimento.
Programmi come L’Italia in Diretta (che poi sarebbe diventato La vita in diretta, Domani è un altro giorno e soprattutto Al posto tuo che tra il 1999 e il 2003 è stato un grande successo. E ancora Qualcosa è cambiato qui come Il malloppo nel preserale della domenica fino a Ricomincio da qui e Ci vediamo domenica, fino al grave incidente del 2012 che le ha cambiato la vita, privata e professionale
.La D’Eusanio è stata lontana dal piccolo schermo per quasi sei anni prima di essere richiamata da Piero Chiambretti a curare una rubrica di interviste all’interno di CR4 – La repubblica delle donne in prima serata su Rete 4 e poi ha affiancato Alba Parietti come opinionista a l’Isola, dei Famosi 2019, come già aveva fatto su Rai 2 con Simona Ventura nella quinta edizione del reality, quella del2007 vinta da Manuela Villa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here