Home Fatti e Rifatti (video Striscia) Vip Federica Sciarelli rifatta : bolle di Bichat? Il viso è ringiovanito

Federica Sciarelli rifatta : bolle di Bichat? Il viso è ringiovanito

217
0

Se belli si vuole apparire un poco si deve soffrire’, dice la saggezza popolare. E chi si sottopone ad interventi di chirurgia estetica lo sa bene anche se non tutti ammettono di averlo fatto. Ma ci sono anche situazioni nelle quali nasconderlo è difficile, specie con i personaggi pubblici, come Federica Sciarelli che è una delle telegiornaliste italiane più conosciute e amate.

Federica Sciarelli ritocchini viso

Il caso di Federica Sciarelli è nato proprio nel suo posto di lavoro preferito, lo studio di ‘Chi l’ha visto?’ che la giornalista romana conduce ininterrottamente dal 2004 con grande successo di pubblico e professionale. Nella puntata di fine ottobre 2018, in prima serata su Rai 3, la Sciarelli si è presentata in video con una ferita evidente sul volto vicino alla zona del naso.
Da vera professionista del mestiere, non ha voluto mancare l’appuntamento con il programma ma i segni sulla sua faccia erano chiari. Per questo, ha subito spiegato che il lavoro del truccatore che si occupa della trasmissione era stato eccezionale, ma era chiaro che i telespettatori non potevano fare a meno di notare quell’inestetismo così evidente: “Ho questa ferita – ha spiegato ad inizio programma – e tra qualche mese guarirà. Sono venuta perché se non lo avessi fatto tutti avrebbero detto ‘ che fine ha fatto la Sciarelli’?”.
Nel suo caso nessun mistero, anche se in realtà la spiegazione data quella sera non è stata totalmente convincente e ha lasciato aperti molti punti interrogativi. Qualche tempo dopo, intervistata da ‘Tv Sorrisi e Canzoni’, ha chiarito cosa era successo: “Dal momento che porto gli occhiali quando vado in motorino, la stanghetta mi aveva lasciato un brutto segno. Dopo averlo tolto con il laser, il dermatologo mi raccomandò di non mettere creme. Per non saltare la puntata, però, misi il fondotinta che si usa in teatro. Invece di coprire, il segno si vedeva ancora di più”.
Ancora una volta però non tutti le hanno creduto. Sui social infatti molti hanno avanzato dubbi su quella ferita e quei segni in faccia e qualcuno ha anche trovato una spiegazione: Federica potrebbe essersi sottoposta ad un piccolo intervento di bichectomia, forse uno dei meno conosciuti nel campo della chirurgia estetica.

Bichectomia, un intervento per eliminare il grasso sulle guance

E adesso vi spieghiamo di cosa si tratta: la bichectomia è una piccola operazione che serve per eliminare le cosiddette ‘bolle di Bichat’, ossia gli ammassi eccessivi di tessuto adiposo sulle guance. Insomma, proprio la zona nella quale c’erano quei segni sulla faccia della Sciarelli anche se lei è da sempre molto riservata sulla sua vita privata e non ha mani confermato (ma nemmeno smentito l’insinuazione).
Gli accumuli di grasso compaiono sulle guance ad una certa età per la naturale caduta della pelle del viso causata dall’invecchiamento che provoca la perdita di tono e di elasticità dei tessuti. Sono certamente inestetismi brutti da vedere, perché fanno sembrare più vecchi dell’età anagrafica e fanno apparire il viso più consumato di quello che sarebbe normalmente.
Questo tipo di operazione quindi consente di rimodellare il viso ridefinendo anche i contorni della zona occhi, si mettono nella giusta evidenza gli zigomi e on definitiva si ottiene un aspetto più giovane e tonico.
Le statistiche confermano che si tratta di un’operazione di chirurgia plastica consigliata alle per persone che hanno superato i 50 anni (e Federica Sciarelli ne ha 60), in special modo alle donne. Ma può anche essere il modo per rimediare ad un fattore ereditario che provoca guance più gonfie del normale e dalla forma irregolare.
Ma come funziona questo intervento di chirurgia estetica? Lo scopo è quello di rimodellare il viso attraverso l’asportazione chirurgica dei tessuti adiposi in eccesso. Il chirurgo quindi pratica un’incisione all’interno della bocca, con il vantaggio che alla fine non ci saranno cicatrici esterne visibili. Viene effettuato in anestesia locale e non dura più di un’ora, tanto che il paziente può tranquillamente fare subito rientro a casa.
Normalmente, quindi salvo complicazioni che sono sempre possibili, la fase successiva all’operazione è da vivere un maniera serena. Sarà sufficiente che il paziente segua alla lettera tutte le prescrizioni dello specialista, a cominciare dall’assunzione degli antibiotici prescritti. Inoltre bisogna mettere del ghiaccio sulle guance e non consumare cibi troppo caldi o freddi per almeno tre o quattro giorni dopo l’intervento.
Non ci sono invece controindicazioni per il ritorno alla normale attività lavorativa già dal giorno successivo all’operazione, come potrebbe essere successo anche per la giornalista della Rai. Entro sei mesi dall’intervento si potranno vedere effetti permanenti e quindi essere sicuri di aver risolto il problema alla radice.

Federica Sciarelli, una vita in Rai come giornalista

Nel panorama del giornalismo televisivo e d’inchiesta in Italia il nome di Federica Sciarelli è molto apprezzato e non è un caso se periodicamente viene anche indicata come possibile direttore di un telegiornale Rai.
La sua carriera nella televisione di Stato è cominciata molto presto: classe ’58, a vent’anni infatti Federica ha vinto un concorso pubblico, arrivando seconda su migliaia di candidati, e grazie a quello è entrata all’Ufficio informazioni parlamentari.
Dopo una lunga gavetta, che le è servita per farsi conoscere e per capire come meglio muoversi in quel settore così delicato, nel 1987 ha cominciato la sua carriera giornalistica vera e propria nella redazione politica del TG3, allora diretto da Sandro Curzi, e lì è rimasta fino al 2004. Ma ha anche lavorato come redattrice alle prime edizioni di ‘Samarcanda’, il talk show sempre di Rai 3 condotto da Michele Santoro.
Nei primi anni si è occupata prevalentemente di politica, anche come inviata, e successivamente è stata chiamata alla conduzione dell’edizione serale del TG3, quella delle 19 che è anche una delle più seguite dal pubblico.
Dopo essere stata nominata Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana, onorificenza allora assegnatale dal Presidente della Repubblica, Francesco Cossiga, ha continuato nel telegiornale fino al 2004 quando è stata chiamata a sostituire Daniele Poggi al timone di ‘Chi l’ha visto?’ in prima serata e da allora non ha più abbandonato il programma anche se qualche tentazione per nuove avventure professionali c’è stata.
La Sciarelli è anche una grande sportiva: da giovane è stata una buona mezzofondista e ancora oggi la si vede spesso al parco a fare footing. Del suo privato invece si sa pochissimo: ha un figlio che si chiama Giovanni Maria, nato nel ’96, al quale è legatissima così come alla sorella Marina che lei stessa ha definito la sua “ancora di salvezza”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here