Lipofilling per modellare viso e corpo

Con il termine lipofilling si fa riferimento ad una procedura di chirurgia estetica, mirata al modellamento del fisico. 

Attraverso l’intervento di lipofilling, si va ad aspirare una porzione di grasso presente in una zona del corpo per “rimpiazzarla” in un’altra.

In linea generale, è come se vi stesse sottoponendo ad un filler, solo che qui la sostanza utilizzata viene prodotta da voi stessi.

Stando a delle statistiche, il lipofilling interessa maggiormente il pubblico femminile. Questo perché molte donne risultano essere ossessionata dalla perfezione estetica e desiderano un corpo sodo, tonico ed allo stesso tempo magro. 

Esistono varie tipologie di lipofilling e le più comuni sono quelle al seno, al viso, alle labbra, ai glutei e alle occhiaie. Scopriamole insieme nel dettaglio! 

Lipofilling seno

Il lipofilling al seno è uno dei più gettonati dalle donne, che spesso vorrebbero aumentare di qualche taglia il loro decolté.

Come vi abbiamo accennato in precedenza, esso si basa sull’aspirazione di una porzione di grasso (presente in un’altra parte del corpo), ed inserita nella zona apposita.

Nel corso del tempo, questa tecnica è stata rivisitata più volte e oggi si parla più che altro di lipostruttura. Questo perché il metodo precedente spesso comportava il danneggiamento di alcune cellule adipose, le quali non riuscivano a sopravvivere a lungo dopo l’impianto.

Tramite invece la nuova procedura, si ha modo di trasportare le cellule in questione con delle micro siringhe, così da farle entrare in contatto direttamente con i tessuti circostanti.

Solitamente, il lipofilling al seno si applica per i casi di:

  • Mini mastoplastiche additive, ossia per aumentare le dimensioni in maniera non eccessiva)
  • Correzione delle mammelle (e dunque ridurre o eliminare del tutto una serie di difetti estetici di piccola entità)
  • Trattamento di alcuni danni a seguito della radioterapia
  • Modifiche varie legate ai tessuti, alla pelle, o alla forma delle mammelle

Lipofilling seno costo

A questo punto ci si chiede: quanto costa sottoporsi ad una procedura di lipofilling al seno?

I prezzi possono variare a seconda di una serie di fattori: chirurgo di riferimento, tipologia di intervento, numero delle sedute e via dicendo. Tuttavia, se dovessimo definire una media dei costi, solitamente il lipofilling al seno va dai 3000 ai 6000 euro.

Ma come vi abbiamo appena detto, non sono dei prezzi definitivi. L’importante, è ricordarsi sempre di affidarsi ad una figura professionale specializzata nel settore, onde evitare spiacevoli complicanze.

È preferibile spendere qualcosa in più ma comunque usufruire di un trattamento di qualità. 

Fase pre-intervento

Il lipofilling è un tipo di procedura chirurgica alla quale possono prendere parte sia uomini che donne.

Allo stesso tempo però, non è detto che sia un intervento adatto a tutti, per una questione di salute. Di conseguenza, prima di sottoporsi al lipofilling, sarà necessario effettuare una serie di esami clinici.

Questi ultimi, vi consentiranno di ricevere l’idoneità per il trattamento e contemporaneamente fornirvi una serie di dettagli legati al vostro stato di salute in generale.

È fondamentale prendere alcune misure precauzionali, onde evitare possibili complicanze nella fase di post intervento. 

Inoltre, per potersi sottoporre ad un lipofilling, sarà importante verificare anche lo stato psicologico del paziente, cercando di capire quali sono i motivi che lo stanno spingendo a tale procedura. Tra l’altro, bisogna possedere una certa stabilità emotiva, perché una volta effettuato l’intervento non sarà di certo fattibile tornare indietro. 

Insomma, prima di andare incontro ad un lipofilling, chiedetevi se sia davvero necessario. 

Lipofilling viso

Con l’avanzamento dell’età, il viso va incontro ad una serie di cedimenti cutanei.

Per porre rimedio ai segni del tempo o comunque ridurli notevolmente, ci si può affidare alla chirurgia estetica ed in particolar modo al lipofilling.

Grazie a questa procedura, si ha l’opportunità di riempire i “buchi” presenti sul volto e dare un aspetto armonioso, facendovi sembrare più giovani di diversi anni.

Tuttavia, esistono persone con poco più di 20 che decidono di sottoporsi al lipofilling facciale, per una fissazione personale. In termini di statistiche invece, gran parte delle donne che ricorrono a questo metodo di chirurgia estetica vanno dai 50 anni in su. 

I risultati che si ottengono sono davvero notevoli, anche perché l’inserimento di cellule staminali consente di aumentare i livelli di collagene, rendendo la pelle meno rugosa e più elastica

Oltretutto, è possibile procedere con un lipofilling che interessa il volto in generale o con uno più mirato. In questo caso, si parla di lipofilling alla bocca, lipofilling alle occhiaie o lipofilling agli zigomi

Si procede sempre nella stessa maniera, cambia soltanto la zona da prendere in considerazione.

Lipofilling viso costo

Il lipofilling facciale (così come quello al seno) non possiede un prezzario ben preciso, in quanto basato su una serie di variabili.

In media, i costi si aggirano sui 1500-2000 euro. Mentre, se ci si dovesse sottoporre ad una seduta di lipofilling labbra o zigomi, il prezzo potrebbe anche risultare più basso.

Ovviamente, dipende sempre dallo studio clinico da voi selezionato e dalle modifiche che avete intenzione di apportare.

Infine, stando ad una serie di recensioni web, il lipofilling più economico risulta quello alle occhiaie, forse per una questione legata alla scarsa complessità. 

Raccomandazioni

Durante la fase post intervento di lipofilling, sarà fondamentale (specialmente nei primi giorni), seguire una serie di regole comportamentali.

Così facendo, si avrà modo di evitare qualsiasi tipo di complicanza, come ad esempio irritazioni o infezioni gravi, che potrebbero richiedere ulteriori visite mediche o addirittura un trattamento farmacologico.

Ma in linea generale, affidandovi ad una figura medica esperta nel settore non dovreste riscontrare alcun tipo di problema.

Lipofilling glutei

Tantissime donne sognano di possedere dei glutei sodi ed allo stesso tempo voluminosi. 

Seguire una corretta alimentazione e svolgere dell’attività fisica costante, non si rivelano sempre sufficiente per poter ottenere dei risultati eccellenti, in quanto bisogna tener conto anche della propria costituzione.

Tuttavia, attraverso il lipofilling ai glutei è possibile eliminare tutti quei solchi presenti sulle natiche, facendole apparire perfette. Anche qui, la procedura è sempre uguale alle precedenti e consiste per l’appunto nell’asportazione di tessuto adiposo da altre zone del corpo per poi applicarle nell’apposita area.

La differenza invece riguarda i costi: un lipofilling ai glutei completo può arrivare anche ad un totale di 7.000-8.000 euro, poiché l’area interessata al trattamento risulta essere decisamente maggiore. 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.