Home La cura del corpo Invecchiamento cutaneo per diversi fattori

Invecchiamento cutaneo per diversi fattori

101
0

L’invecchiamento della cute è diverso per ognuno di noi.

Questo soprattutto perchè a determinare l’invecchiamento della pelle sono i fattori genetici.

Il fatto che la pelle inizi ad invecchiare è sintomo che tutto il nostro organismo sta subendo lo stesso processo.

Questo poichè la pelle è l’organismo più esteso e più visibile che ci appartiene e che quasi di conseguenza mostra per primo i segni del passare del tempo.

Responsabili di questo processo non sono solo i fattori genetici, che possono anche essere definiti come biologici, ma anche i fattori ambientali.

Quest’ultimo tipo di fattore scatenante è ben chiaro a tutti, infatti fattori ambientali possono essere: una città piena di smog, un’eccssiva esposizione ai raggi solari, o al contrario un’eccessiva umidità.

La differenza tra questi due tipi di fattori è che quelli genetici, al contrario degli altri, permangono per tutta la vita, poichè rappresentano qualcosa che ci appartiene.

L’invecchiamento dovuto a questo tipo di fattori inizia all’incirca intorno ai 25 anni, ma con molta lentezza, fino a iniziare a rendersi visibile intorno ai 40 anni.

Quest’affermazione, però, non tiene conto dei diversi fattori a cui una donna potrebbe andare incontro, ma tratta in generale di donne la cui vita media nell’ultimo secolo si è alzata notevolmente.

Di sicuro non ci si può riferire così a donne che appartengono a popolazioni povere del sud africa, il cui invecchiamento dovuto a fattore di ordine economico, ambientale e naturale, inizia davvero precocemente.

L’invecchiamento può essere alleviato con creme, massaggi, terapie d’urto, olii, lifting, botox e tanto altro.

Questo d’altronde, avviene fin quando ci è possibile.

Prima o poi a tutti toccherà andare contro l’inevitabile, e quindi iniziare ad invecchiare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here