Home Make up Trucco: consigli per coprire le imperfezioni con il make up

Trucco: consigli per coprire le imperfezioni con il make up

92
2
trucco

Il trucco a 40 anni come fare

Il make-up deve essere delicato, naturale, mai pesante.

Sono indicati i rossetti lucidi o illuminati da scagliette dorate che rendono le labbra più voluminose (i rossetti mat invece rimpiccioliscono); sono da evitare i fondotinta scuri e per dare colore si deve utilizzare terra e fard che scolpiscono il viso.
Sugli occhi nuance naturali: attenzione, però, agli ombretti tanto perlati perché rischiano di appesantire le palpebre.
Meglio usare correttori anche sulla palpebra. Un toccasana per la bellezza è la tenuta del trucco sono i prodotti repulp prima del rossetto.

Come truccarsi in estate

L’estate è un ottima occasione per sfoggiare un trucco naturale ma alla moda.
Il  trucco estivo ha come principale obiettivo di valorizzare l’ abbronzatura con riflessi luminosi e cangianti
Se preferite un make up naturale scegliete la terra che è perfetta per far risaltare l‘abbronzatura. L’ importante è applicare la terra giusta!! E’ consigliata in polvere se la cute è grassa o mista e fluida e più idratante se la vostra pelle è secca
Anche la scelta della nuance è molto importante. Si deve optare per una nuance con riflessi dorati per una carnagione chiara mentre per chi ha la pellè più abbronzata è indicata quella marrone o rosso aranciata.

Come mettere la matita sulle labbra

Dovete fare dei tratti piccoli intorno al bordo delle labbra superiori. Il consiglio è quello di partire  dal punto centrale dove le labbra si congiungono e formare così la punta , procedendo verso l’esterno. NB: fate attenzione di non uscire dal disegno naturale.
La stessa cosava applicata sul labbro inferiore ma  dovete invertire l’ operazione del tratteggio ( iniziando dall’ angolo esterno fino al centro)
A questo punto, uniformate il colore con un pennello apposta, sfumare il tratteggio inferiore e superiore verso l’ interno delle labbra per creare una colorazione omogenea.

Come coprire le rughe con il make up

E’ inevitabile che ad una certa età le donne iniziano a vedere i primi segni dell’età, e la pelle del viso risulta sempre più cadente e sempre meno attraente: un chiaro esempio sono le famosissime zampe di gallina nel contorno occhi.

Però prima di ricorrere al forse troppo utilizzato bisturi della chirurgia estetica, ci sono alcune piccole cose che si possono fare per combattere al meglio le rughe: il primo passo da fare è quello di provare con la ginnastica facciale, che non impegna molto tempo ma soli 10 minuti ogni giorno, questo per aiutare la pelle ad avere ogni giorno l’aspetto sempre più giovane.

Yves Saint Laurent ad esempio ha creato una nuovissima linea di creme che sembrano avere grandi effetti immediati sulla pelle; e se invece non si ha la pazienza di applicare costantemente delle creme sul proprio viso?

Si possono usare dei piccolissimi trucchi di make up per nascondere i segni delle rughe sul proprio viso: quando si compra il fondotinta infatti bisognerebbe sempre prendere quello che ha un buon contenuto di silicone perché aiuta a distendere le piccole imperfezioni della pelle; il fondotinta deve essere sfumato con molta cura per ottenere così un effetto uniforme su tutto il viso.

Chi ha già qualche principio di ruga sarebbe meglio che utilizzi le matite piuttosto che l’eyeliner, il trucco deve essere sempre sfumato perché si mettono in risalto così gli occhi e non le rughe. Il correttore è certamente un ottimo alleato, perché aiuta a nascondere tutti i piccoli difetti.

Peeling chimico

Il Peeling Chimico tratta diversi aspetti.
Sicuramente la parte estetica del nostro viso Migliora la pigmentazione della cute, riduce le rughe) ma ha anche la funzione di diminuire di moltissimo le smagliature
Se avete smagliature sul sedere , sui finachi, pancia o gambe, a mio avviso, è utilissimo questo tipo di trattamento.
Anche il questo caso le conseguenze sono date da un lieve rossore, ma tranquille!!
Tranquille perchè l’arrossamento sulla parte trattata dura al massimo un giorno.
Il trattamento in genere costa sui 100 euro.

(Il peeling con agenti più potenti contiene molto acido glicorico)

2 COMMENTS

  1. penso che il consiglio è troppo generale e banale,serve qualcosa di più particolare e soprattutto “trucchi e ricette” di persone specializzate nel campo.

  2. Gentile Laura,
    Essendo un consiglio, va preso come tale. Questo blog non sostituisce nè un erborista nè un medico, ma si prefigge lo scopo di dare le linee guida su alcuni argomenti che riguardano l’estetica- bellezza.
    Per qualsiasi dubbio o richiesta siamo a disposizione
    Redazione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here