Home Alimentazione e Sport Dimagrire senza soffrire: 8 consigli utili

Dimagrire senza soffrire: 8 consigli utili

110
0

Qualsiasi tipo di dieta abbiate scelto da seguire in vista dell’estate per dimagrire ma anche per il vostro benessere, vogliamo parlarvi delle 10 regole d’oro, quelle universali, perfette per qualsiasi tipo di metodo dimagrante.

Si tratta di accorgimenti, dritte, trucchi per mantenervi in linea senza soffrire.

Non vogliamo consigliarvi menu né raccomandarvi un alimento piuttosto che un altro ma, semplicemente, svelarvi quali sono le regole di sempre, quelle che funzionano davvero per sentirsi leggeri e in forma e non cadere in tentazione rendendo vani i vostri sforzi.

Ecco tutto quello che c’è da sapere per dimagrire regolarmente e con facilità.

 

Almeno 5 pasti al giorno

Mangiare poco e spesso è la prima regola d’oro da seguire. Serve a migliorare il metabolismo, a farlo lavorare, a non impigrirlo.

I pasti quotidiani devono essere 5: colazione, spuntino, pranzo, merenda e cena.

Masticate lentamente per favorire la digestione e sentirvi più sazi in anticipo.

 

Colazione sempre

Non saltate mai la prima colazione perché, oltre al temutissimo calo di zuccheri delle 11, vi sentirete talmente affamati nel pasto seguente che potreste rovinare tutto abbuffandovi. Si consiglia di non saltare nessuno dei 5 pasti, ma la colazione è fondamentale.

 

Merenda salva-cena

Se avete deciso di cenare fuori, concedetevi uno spuntino intelligente (yogurt, verdura cruda) per tenere a bada la fame evitando di cadere in tentazione davanti a crostini ed antipasti. Limitatevi a consumare una cena equilibrata sempre se volete davvero dimagrire.

 

Tanta, tanta acqua sempre

Tutti sanno che bere 1,5 o 2 litri di acqua al giorno fa dimagrire perché depura e favorisce la diuresi, ma non tutti sono al corrente del fatto che bisogna bere sempre, fuori da pasti ma anche durante i pasti. Bere a tavola non rallenta la digestione (ovvero l’azione dei succhi gastrici) e vi sazierà prima.

 

Sesso, una buona dormita e sveglia presto

Fare l’amore è il modo più bello di bruciare calorie e favorisce, subito dopo, il sonno. Anche una buona dormita (7-8 ore a notte) fa dimagrire. Alzatevi presto per sentirvi attivi allenando la vostra forza di volontà che vi servirà per seguire la dieta senza sgarri.

 

Scegliete il vostro sport preferito

Non basta accettare forzatamente il consiglio di associare la dieta ad una regolare attività fisica. Il movimento, lo sport deve divertire altrimenti non funziona. Chiedetevi qual è l’attività fisica su misura per voi: corsa, nuovo fitness oppure… shopping, pulizie in casa, fare le scale? Vi servirà per allontanare anche lo stress, nemico acerrimo della dieta.

 

Cosa conservare in frigo

Chi vuole dimagrire non metterà mai in frigo torte, merendine o cibi spazzatura. L’attacco di fame è in agguato e, quando vi aggrapperete al frigo come ad un’ancora di salvezza, troverete pronti lì ad aspettarvi uno yogurt magro, una mela, frutti di bosco, carote, sedano, tutti cibi ipocalorici che saziano. I cibi integrali ricchi di fibre saziano addirittura più in fretta.

 

Digiuno e trasgressione per una volta

Potrete alternare momenti di digiuno (14-16 ore a settimana) a momenti di sregolatezza (per un giorno o per un pasto). In entrambi i casi l’importante è non esagerare con gli ‘strappi’ alla regola.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here