Home Alimentazione e Sport Dimagrire facendo sport eliminando le bibite zuccherate

Dimagrire facendo sport eliminando le bibite zuccherate

5
0

Quando si consiglia di fare attività fisica infatti si fa riferimento a tutta quella serie di azioni della nostra quotidianità che comportano dispendio energetico, dal camminare al fare le pulizie, e che, di conseguenza, aiutano a mantenere sotto controllo il proprio peso e a ridurre il rischio di alcune malattie.Ci sono piccole scelte che non costano molta fatica in termini di tempo, ma che portano grandi benefici: fare più pause e alzarsi più spesso per non rimanere troppo a lungo seduti, camminare o andare in bicicletta piuttosto che prendere la macchina per spostarsi, scegliere le scale al posto dell’ascensore, prendere l’abitudine a fare passeggiate sono tutte buone pratiche che migliorano la nostra salute e la nostra forma fisica e ci aiutano a ridurre lo stress.

Dimagrire muovendosi e bevendo acqua

Se si è sovrappeso e si va in palestra facendo 15 min di tapis roulant con un’ intensità tale da riuscire a scrivere col cellulare, sorseggiando bevande energetiche tipo gatorade, Powerade e robe simili, i risultati non arriveranno mai

Quante ragazze e ragazzi vanno in palestra per dimagrire e poi lo fanno bevendo zuccheri. Una persona sovrappeso che proviene da una dieta ipercalorica ha sufficienti e abbondanti scorte di glicogeno muscolare per far fronte a questo impegno energetico .

Lo sport ha INFINITI benefici ma se fatto in questo modo è completamente inutile : Non c’è nessun bisogno di integrare calorie e zuccheri durante un esercizio fisico blando della durata di 50/60 minuti, a maggior ragione se si è sovrappeso e si va in palestra per migliorare la composizione corporea e la qualità del dimagrimento.

Una Gatorade contiene ben 125 kcal, di cui 30 gr di zuccheri e quindi 120 kcal da zuccheri. Impensabile, è come mangiare un dolcetto.

È importante piuttosto quello che si consuma nelle 24 ore e, in una dieta ipocalorica, non c’è spazio per queste calorie inutili. È come un muratore che mette un mattone e poi lo toglie: non costruisce niente.

Le bevande per sportivi sono personalizzate in base al tempo e al tipo di attività e non vanno confuse con bevande energetiche ricche di coloranti e zuccheri e povere semmai di sodio che in realtà è il minerale più perso. È fondamentale reidratarsi e bere a intervalli regolari, circa 700/800 ml di acqua ogni ora circa di attività fisica.

Il fabbisogno di acqua non è uguale per tutti: ad esempio ad una ragazza di 1,50 , abbastanza sedentaria 2 litri e mezzo potrebbero essere anche troppi , così come in un ragazzo di 1,80 sportivo 2 litri e mezzo sono pochi !! La quantità di acqua sufficiente a idratare il nostro corpo ogni giorno dipende dal nostro peso, dalla nostra idratazione attuale e dal nostro stile di vita. Per calcolare i liquidi da assumere al giorno dovremmo moltiplicare 40ml x kg di peso corporeo per ottenere gli ml di acqua da assumere al giorno, a cui vanno aggiunti 600 ml per ogni h di attività fisica praticata , distribuita nell’arco dell’allenamento(post fb della dietista Caterina Raimondo).

Dimagrire eliminando cibi e bevande zuccherate

Il nemico subdolo che si nasconde negli alimenti è lo zucchero. Lo troviamo sotto diversi nomi e forme, soprattutto nei prodotti confezionati: saccarosio, glucosio, fruttosio, sciroppo, edulcorante… E aggiunge calorie inutili alla nostra dieta.

1 cucchiaino di zucchero (5 g ca.) = 20 calorie ca.

Vediamo ora quanti cucchiaini sono nascosti in alcuni alimenti che troviamo normalmente al supermercato

Fetta pan bauletto mulino bianco = ½ cucchiaino
Bustina di maionese o ketchup 10 ml = 1 cucchiaino
Minestrone 13 verdure Knorr = 1 e ½ cucchiaini 
– Vasetto yogurt actvia fibre bianco = 3 cucchiaini 
Confezione di sugo pronto al pomodoro Barilla = 5 cucchiaini 
Succo di frutta all’albicocca Yoga = 6 cucchiaini 
Lattina di Coca Cola = 6/7 cucchiaini 

Visto? E’ un attimo assumere calorie senza accorgersene! lnemico subdolo, che si nasconde negli alimenti: lo zucchero. Lo troviamo sotto diversi nomi e forme, soprattutto nei prodotti confezionati: saccarosio, glucosio, fruttosio, sciroppo, edulcorante… E aggiunge calorie inutili alla nostra dieta.

1 cucchiaino di zucchero (5 g ca.) = 20 calorie ca.

Vediamo ora quanti cucchiaini sono nascosti in alcuni alimenti che troviamo normalmente al supermercato

– Fetta pan bauletto mulino bianco = ½ cucchiaino
– Bustina di maionese o ketchup 10 ml = 1 cucchiaino
– Minestrone 13 verdure Knorr = 1 e ½ cucchiaini 
– Vasetto yogurt actvia fibre bianco = 3 cucchiaini 
– Confezione di sugo pronto al pomodoro Barilla = 5 cucchiaini 
– Succo di frutta all’albicocca Yoga = 6 cucchiaini 
– Lattina di Coca Cola = 6/7 cucchiaini 

Visto? E’ un attimo assumere calorie senza accorgersene! (post facebook della nutrizionista Rita Rotili)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here