Home Alimentazione e Sport Crusca per dimagrire

Crusca per dimagrire

24
0

A Cosa serve?

La Crusca facilita decisamente il transito intestinale: esplica un’azione ammorbidente, massificante e omogeneizzante delle feci, incrementando la motilità del colon e riducendo la pressione sulle pareti intestinali. Tale proprietà risulta particolarmente benefica nella prevenzione della diverticolosi e del tumore al colon (la fibra facilita l’eliminazione dei residui tossici introdotti con gli alimenti). L’effetto lassativo è tanto più pronunciato quanto più la crusca è ricca di componenti insolubili.

 

CONTINUA A LEGGERE

 

Non meno importante è un’altro ruolo che essa assume: contrasta l’iperalimentazione.

Rigonfiandosi infatti, a livello gastrico provoca un anticipato senso di sazietà, che impedisce l’ingestione di quantità eccessive di cibo. La fibra ha un apporto calorico limitato, praticamente nullo se si considera il ridotto assorbimento intestinale dei nutrienti a cui viene associata. La crusca è pertanto utile per contrastare sovrappeso ed obesità.

Modula l’assorbimento dei nutrienti: grazie alla sua capacità di ridurre l’assorbimento di grassi e colesterolo, la crusca è particolarmente importante nell’alimentazione di chi soffre di ipercolesterolemia o di un elevato tasso di trigliceridi nel sangue.

N.B L’uso prolungato di crusca può inoltre portare ad un impoverimento di vitamine e sali minerali, interferendo sull’assorbimento di calcio, ferro, fosforo e zinco.
Il consiglio è dunque quello di ricorrere maggiormente al regolare consumo di frutta, verdura e cereali integrali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here