Home Trattamento estetico Attori cambiati nel tempo: ecco il prima e il dopo

Attori cambiati nel tempo: ecco il prima e il dopo

89
0

Eh si, il tempo passa per tutti e non c’è alcun rimedio per fermare i segni che esso lascia inesorabile sulla pelle. La chirurgia è un porto sicuro per la maggior parte dei divi di Holliwood che, a malincuore, provano ad accettare lo scorrere degli anni. E se da un lato c’è chi, come il vino, invecchiando acquisisce sapore, dall’altra, purtroppo, c’è chi perde tutto il fascino posseduto un tempo.

Gli attori che hanno fatto battere il cuore a miliardi di persone in gioventù, adesso fanno i conti con l’arrivo del tramonto. Siamo cresciute sognando di rifugiarci tra le braccia di un Leonardo Di Caprio ancora adolescente in Titanic, di ballare appassionate al fianco di Patrick Swayze in Dirty Dancing, di correre felici in succinti abiti di pelle insieme a John Travolta in Grease. Speranzose abbiamo farneticato di aprire la porta di casa per accogliere Johnny Depp in Chocolat e di essere travolte da un amore spassionato al fianco di Brad Pitt in Vi presento Joe Black.

Quelli, i miti che per anni ed anni abbiamo quasi adorato come divinità, oggi sono invecchiati e, alcuni di loro, neanche così bene. Ma chi, di loro, persiste nel mantenere il fascino di un tempo?

Gli Holliwoodiani ieri e oggi

Holliwood abbiamo un problema, o forse no! Vi starete chiedendo “perché”? Beh signore, siate pronte ad assistere ai cambiamenti repentini che i vip, che un tempo rappresentavano le vostre icone di bellezza, hanno dovuto subire. Ma iniziamo subito a scoprire le carte in tavola, ripercorrendo i trascorsi. Mettetevi comode, sedetevi a fianco di una buona tazza di caffé e siate pronte ad una iniezione di autostima: come voi, anche i migliori invecchiano!

Mickey Rourke: chirurgia perché no

Mickey Rourke: come la chirurgia l’ha cambiato

Le “Nove settimane e mezzo” trascorse insieme a lui sono state travolgenti, senza limiti né misure. Una passione senza confini che ci ha spinte a voler prendere il posto di Kim Basinger, idolatrando quell’amore che forse non vivremo mai. Mickey Rourke ci ha tenute incollate al teleschermo, coinvolgendoci in un film dalla profonda carica sensuale, un sex appeal senza eguali. Ma se un tempo quell’agente di borsa ci ha stregato, adesso le cose sono un po’ cambiate. Mickey Rourke si è rifugiato nella chirurgia e, per sua sfortuna, neanche tanto bene. L’attore si è giustificato dicendo di averlo fatto per necessità, lamentando i segni che la boxe gli ha lasciato sul volto. Ma diciamocelo, meglio qualche buco in più che i segni del botox!

Matthew Perry: tra alcool e vicodin

Matthew Perry: come l’alcool l’ha cambiato

“Mela e tequila: una pazza storia d’amore con sorpresa”. Una notte d’amore che porta alla nascita di un bimbo. Due vite diverse e due concezioni di ambizione che lo sono ancor più. Matthew Perry e Katherine Reback si rincorrono per la vita, fino a quando decidono di scommettere sull’amore: sul loro di amore. Pianti e sorrisi ci hanno trascinati ad inseguire Isabel nel deserto, sotto l’insorgere di una devastante pioggia torrenziale. Oggi, però, ad indossare le scarpe da corsa ci penseremmo un po’ di troppo! Anche Matthew Perry è invecchiato e, a causa di alcool e vicodin, lo ha fatto anche male.

John Travolta: non balla più
John Travolta e la non chioma

“You’re the one that i want” sono le parole che avremmo dedicato al fascinoso Danny Zucco all’alba del ’78. In succinti abiti di pelle e contornato da luccicosa brillantina, John Travolta ci ha “travolto” con il suo portamento da bullo ed il sorriso impacciato. Ed alla sua “Sì Sandy,questo è il mio nome; ma non me lo sciupare!” eravamo lì ad immaginare quelle parole fosse rivolte a noi. Per anni John celava la sua perdita di capelli indossando orribili parrucchini. Da qualche tempo, però, l’attore ha deciso di mostrarsi in tutta onestà la sua ormai testa calva. Questo, purtroppo, non lo classifica più come uno degli attori di Holliwood più sexy.

A chi troppo e a chi poco: gli attori per cui l’età e solo un numero

E se da un lato c’è chi ha di gran lunga sofferto del trascorrere degli anni, dall’altra ci solo coloro per cui l’età è solo un numero.

George Clooney: 60 anni e non sentirli

Clooney e gli anni che non passano

Non ci sono parole per descriverlo. Clooney non conosce gli alti e i bassi. Lui ha vissuto tutta la vita di alti. E se la sindrome di Benjamin Button non fosse solo una invenzione, possiamo dire che George Clooney ne soffre di sicuro. All’età di 58 anni, il divo di Holliwood è ancora classificabile come uno dei più belli e fascinosi. Non ci sono dubbi, George non sente lo scorrere del tempo sulla sua pelle e, ancora oggi, tanti sono i cuori che battono per lui. Fortuna? Soldi spesi bene in chirurgia? Chi lo sa, ma qualsiasi sia il motivo non importa. Sperate ci sia un po’ di George in ognuno di noi.

Leonardo Di Caprio: vecchiaia a chi?
Di Caprio sempre giovane

Romeo, Romeo! Perché sei tu Romeo? Ah, rinnega tuo padre! Ricusa il tuo casato! O, se proprio non vuoi, giurami amore ed io non sarò più una Capuleti!”. Non c’è stata parte più azzeccata per il bel Leonardi Di Caprio. I panni di Romeo Montecchi gli stavano a pennello e, ancora oggi, l’attore di Holliwood potrebbe essere il protagonista di una travolgente storia d’amore come quella vissuta da Romeo e Giulietta. Quante lacrime versate per l’aver dovuto abbondare Jack in mare e quante volte ad immaginare cosa fosse successo se solo Rose si fosse spostata un po’ più in là. Ma se in Titanic Di Caprio ha vissuto di vita breve, nella realtà è più in forma che mai e sfoggia con orgoglio i suoi 44 anni portati divinamente.

Assieme a lui non può che essere citato Brad Pitt. I due non conoscono la vecchiaia e, forse, non la conosceranno mai.

Beh che dire donne, forse un giorno scopriremo anche i noi i segreti di chi sa invecchiare, ma solo nell’animo. E dopo avervi fatto sognare, per oggi è tutto, passo e chiudo!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here