Home Trattamento estetico Pelle idratata: rimedi contro secchezza e crosticine

Pelle idratata: rimedi contro secchezza e crosticine

23
0

Tutti conosciamo l’importanza di idratare il  nostro corpo sia fuori che dentro: il corpo umano è costituito al 75% di acqua e mantenere un’idratazione costante ci aiuta a restare giovani eliminando le scorie prodotte e migliorando il nostro metabolismo.

La pelle è particolarmente esposta a fattori di rischio ambientali e climatici e ad agenti esterni ed interni: uno stile di vita poco sano con una dieta non equilibrata e abitudini nocive come il fumo possono renderla spenta e opaca, ma mantenerla sana e luminosa è possibile evitando alcune cause di invecchiamento e logorio come la secchezza e la disidratazione.

La prima regola per idratare la pelle è semplice: bere. Assumere la giusta dose di liquidi giornalmente , quindi : almeno due litri di acqua associati a frutta e verdura che oltre ad idratare contengono vitamine come la A e la E fondamentali per il benessere della cute. Ricordiamoci che la maggiore idratazione avviene dall’interno: i sali minerali introdotti nel nostro organismo con l’acqua sono indispensabile per le funzioni delle cellule come quella di riprodurre collagene ed elastina che mantengono la pelle sana e giovane.

Creme che idratano la pelle

L’utilizzo di prodotti cosmetici idratanti aiuta a mantenere livelli normali di umidità , a ridurre la perdita di acqua e a mantenere la barriera protettiva formata dallo strato lipidico superficiale; questo “mantello” è importantissimo in quanto protegge dagli agenti esterni e forma un filtro impermeabile che limita l’evaporazione dell’acqua , per cui è importante usare dei detergenti delicati  che lavino senza sgrassare eccessivamente. Abluzioni troppo frequenti con prodotti  aggressivi possono portare ad una desquamazione della cute a cui è difficile porre rimedio.

Cosa usare per idratare la pelle

Gli idratanti cutanei si presentano in varie formulazioni: unguenti, creme, lozioni umidificanti e gel esfolianti. La scelta del prodotto varia in funzione del tipo di pelle e delle abitudini di vita. Le creme tendono ad essere utilizzate da persone che hanno ad esempio un contatto frequente con l’acqua e che può provocare la secchezza della pelle; le lozioni sono più facili da usare per chi ha poco tempo perché si assorbono più velocemente; un sapone idratante può essere una migliore opzione per una pulizia più sana e corretta.

Quale che sia la vostra scelta assicuratevi sempre di scegliere prodotti con il minor numero di additivi per evitare reazioni collaterali indesiderate e di non esagerare mai nell’uso per non ostruire i pori e rendere difficile per la pelle liberarsi delle cellule morte causando irritazioni che possono provocare sfoghi e acne.

Rimedi per idratare la pelle

Per pelli relativamente giovani sono indicate creme leggere a base di vitamina A ed E, mentre per pelli più mature sono indicati prodotti che contengano anche alfa-idrossiacidi, selenio e tropoelastina, per una maggiore azione rinvigorente.

Un buon rimedio naturale casalingo consiste in una maschera da preparare in casa semplice ed efficace: mettere in una ciotola di vetro, un tuorlo d’uovo, un cucchiaio di olio di rosa mosqueta e un cucchiaino di miele. Sbattere bene il tutto fino a ottenere un composto piuttosto omogeneo. Spalmarlo sulla pelle del viso e tenerlo in posa per 10 minuti circa. Rimuoverlo poi con acqua tiepida e una spugnetta morbida per il viso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here