Home Trattamento Viso Pulizia del viso : togliere punti neri, cicatrici con effetto luminoso

Pulizia del viso : togliere punti neri, cicatrici con effetto luminoso

68
0

La pulizia del viso è assolutamente importante per la nostra bellezza.Cosa fare per avere una pelle pulita e senza impurità?Prima cosa si consiglia sempre di utilizzare una saponetta (meglio se Bio), che lascia la nostra cute pulita ed idratata durante l’intera giornata .Come saponette si possono consigliare: il sapone d’aleppo,  le saponette Mondevert oppure la saponetta al burro di Karitè, somatoline .Per ristabilire il ph della pelle dopo aver utilizzato la saponetta, usate un tonico a ph acido, ci sono diverse marche bio che li producono: Fitocose, Sante, Bjobj.In alternativa potete provare a fare una soluzione di acqua e aceto/limone e applicarla sul viso con un dischetto di cotone.

la pulizia del viso è fondmentale per proteggere occhi,naso,bocca..insomma tutto il nostro viso da agenti atmosferici che possono e sicuramente nel corso degli anni succede, invecchiare questa parte del nostro corpo che è maggiormente esposta a rischio.
Io darò dei consigli su come proteggere meglio il viso durante la gionata. INIZIAMO:
1)Sciacquate il viso prima con abbondante acqua calda
2)Passatecon un dischetto (o batuffolo di ovatta come si preferisce) il latte detergente su collo e viso,evitando il contorno occhi.
3)Dopo il latte detergente,che serve per detergere ancora di più della semplice acqua il nostro viso, utilizzate l’esfoliante che toglie via le cellule morte e previene la formazione dei punti neri
4) Risciaquate il viso con acqua tiepida e massaggiatelo con crema idratante. Care lettrici sembra assolutamente banale ciò che ho scritto ma vi posso assicurare che molte donne non lo fanno. Queste donne non sanno che la cosa fondamentale prima di mettere la crema idratante è pulire bene la faccia! N:B L’esfoliante non va usato tutti i giorni perchè irrita la pelle. Vi consiglio di farlo una volta al mese.

Detergente bene la pelle

La detersione cutania è una pratica essenziale per la nostra cura.

Ecco perchè ogni giorno, appena vi alzate e prima di andare a letto dovreste  seguire una sorta di prassi:

Per prima cosa , sciacquare con acqua tiepida il viso, massaggiare il detergente delicatamente su tutto il viso e il collo. Sciacquare con acqua tiepida e asciugare. Bagnare di tonico un batuffolo di cotone e picchiettarlo su viso e collo. Infine applicare una giusta quantità della crema scelta.Oltre al mattino e alla sera, potete scegliere di farlo anche una terza volta durante il giorno. Per esempio a metà giornata, mentre state a casa, oppure la sera prima di uscire.

Latte detergente fatto in casa

La detersione cutania è una pratica essenziale per la nostra cura.

Ecco perchè ogni giorno, appena vi alzate e prima di andare a letto dovreste  seguire una sorta di prassi:

Per prima cosa , sciacquare con acqua tiepida il viso, massaggiare il detergente delicatamente su tutto il viso e il collo. Sciacquare con acqua tiepida e asciugare. Bagnare di tonico un batuffolo di cotone e picchiettarlo su viso e collo. Infine applicare una giusta quantità della crema scelta.

Oltre al mattino e alla sera, potete scegliere di farlo anche una terza volta durante il giorno. Per esempio a metà giornata, mentre state a casa, oppure la sera prima di uscire.

Il latte detergente è un prodotto molto importante per la pulizia completa del viso, infatti, aiuta ad idratare la pelle e a pulire tutte le scorie che vi si depositano. Questo prodotto infatti è studiato non solo per le pelli secche ma anche per quelle grasse e soggette all’acne, entrambi tipi di pelle che necessitano di essere trattati con delicatezza.

VIsto che i prodotti che il mercato ci mette a disposizione spesso hanno degli elementi nocivi per la nostra pelle la soluzione migliore è quella di preparare un latte detergente fatto in casa. Il primo latte detergente si può preparare con latte intero, panna fresca e farina di mandorle, mescolando questi ingredienti fino ad ottenere un composto non troppo liquido, si spalma sulla pelle e poi si sciacqua con abbondante acqua.

Se viene coperto bene, il composto si conserva in frigo per ben 5 giorni. Oppure si può creare un latte detergente mescolando insieme: olio di jojoba, menta tritata e lo yogurt magro, dopo averli mescolati con cura va applicato il composto sul viso con dei movimenti circolari, e poi rimosso con un batuffolo di cotone e poi va sciacquato bene il viso con acqua tiepida per rimuovere i residui di grasso che può lasciare un prodotto come il latte detergente anche se fatto in casa.Conservandolo accuratamente in frigo, il composto si può utilizzare nell’arco di una settimana. La pulizia del viso si fa fondamentale soprattutto per chi vive nelle grandi città piene di smog che ostruisce i pori della pelle. Un piccolo passo per avere cura del proprio viso è il latte detergente.

Pelle luminosa

Per ottenere un viso più luminoso ed una pelle liscia e pura occorre  affidarsi ad una  dieta specifica.
E’ vero che alcune creme hanno una azione rigenerante sulle cellule della cute  aiutando a distenderla ed a pulirla, pero’ per un’azione realmente efficace bisogna agire partendo dall’interno ossia  mangiando i cibi giusti.
Quali sono i cibi che agiscono positivamente sulla pelle?
-La prima regola é quella di bere tanta acqua (almeno sei bicchieri al giorno).
-Mangiate fragole, peperoni rossi, mele e broccoli per un’azione levigante (pelle liscia). La vitamina C presente in questi alimenti aiuta la riproduzione del collagene.
-Salmone e sgombro contro le rughe perché contengono gli acidi grassi omega 3
– Per proteggere la pelle contro i raggi solari mangiate mandorle e semi di girasole, essi contengono vitamina E e antiossidanti fondamentali contro i raggi UV
-Per mantenere un aspetto giovane della pelle mangiate arance rosse e verdure a foglia verde, in questo caso é il beta-carotene antiossidante la sostanza importante da assumere
-Cereali, carni magre, pollo e ostriche contengono zinco, ferro e minerali importanti per il mantenimento della funzione epidermica. Lo zinco infatti contribuisce al rinnovamento cellulare, mentre il ferro corre in aiuto dei globuli rossi per il trasporto dell`ossigeno utile alle cellule della pelle.
-Pane e cereali integrali per mantenere la pelle pulita senza la formazione di punti neri, infatti in questo caso il tasso glicemico si stabilizza senza andare sotto stress provocando inestetismi cutanei.
In conclusione provate per un po’ per constatare i miglioramenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here