Acconciature estate 2012: la treccia spettinata

In un articolo precedente abbiamo elencato le nuove tendenze per i capelli in quest’estate 2012. Tra le acconciature must abbiamo nominato la treccia: da quella classica a quelle un po’ più elaborate. Oggi ci occuperemo della treccia spettinata.

Per prima cosa dovete dividere i capelli in tre parti: ai lati e al centro. Prendete la maxi ciocca centrale e fermatela sulla sommità della testa con una pinza. Prendete ora i capelli ai lati, lasciando una piccola ciocca fuori per fare poi una treccina che porterete separata dal resto.

Procedete incrociando i capelli per formare una treccia a spina di pesce e bloccate l’estremità con un elastico. Spruzzate un po’ di lacca sulla treccia, sfregatela e tirate fuori alcune ciocche per creare l’effetto spettinato. Spingete i capelli della treccia principale e di quella piccolina per creare un effetto cotonato. Fate lo stesso con i capelli nella parte alta della testa e bloccateli all’inizio della treccia in modo che non rimangano svolazzanti.

Vediamo ora la variante laterale: dividete la capigliatura in tre ciocche come spiegato in precedenza, facendo in modo che quelle laterali siano più piccole. Spostate la ciocca centrale verso una laterale (scegliete voi il lato che preferite), stando attenti a non mischiarle. Unite la rimanente  ciocca e procedete a intrecciare nella maniera classica. Usate un elastico per fermare la treccia ottenuta.

Ora prendete la treccia e scuotetela con delicatezza e allargatela tirando le ciocche verso l’esterno. Effettuate poi un primo foro all’inizio della treccia, fatela passare all’interno e ripetete lo stesso procedimento effettuando un altro foro tra i capelli intrecciati un po’ più in basso. Concludete allargando ulteriormente la treccia e scuotendola fino a ottenere il risultato che più vi piace.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.