Curare e prevenire le doppie punte

La parte finale del capello si indebolisce molto facilmente non solo nei tagli lunghi ma in qualsiasi tipo di taglio.

Ci sono diversi modi per prevenire questo problema, non bisogna arrivare per forza al punto di dover curare: bisogna utilizzare dei trattamenti studiati appositamente per i capelli lunghi per evitare che si formino le doppie punte; ma quali sono questi prodotti?

Sono shampoo, balsamo e maschere per i capelli rivitalizzanti che sono dolci sulla fibra capillare che sono spesso anche arricchiti da oli vegetali come l’olio di mandorle. Un consiglio per evitare che si rovinino i capelli proprio sulle punte, è non mandare mai il calore diretto sulle punte ma lasciarle umide e asciugare meglio invece il cuoio capelluto.

Per chi per esempio frequenta le piscine è sempre bene utilizzare un protettivo per i capelli per evitare che si sfibrano ancora di più. Un valido aiuto per i propri capelli è pettinarli ogni sera prima di andare a dormire per fare in modo per fare in modo che il sebo raggiunga tutta la lunghezza del capello.

Si possono curare i capelli con un impacco di aloe e di olio di cocco, e per chi ha moltissima pazienza si deve lasciar agire per almeno un’ora.

Il rimedio più antico, il cosiddetto rimedio della nonna, è l’impacco di tuorlo d’uovo, si applica sulla cute e si massaggia molto delicatamente prima di risciacquare; anche l’olio di jojoba e l’olio d’oliva sono ottimi rimedi per curare i propri capelli e mantenerli sempre in forma.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.