Esplosione delle protesi al seno – Mezzo milione di Francesi rischiano

Essere attenti a volte non basta, infatti mezzo milione di donne francesi e non solo rischia da un momento all’altro diritrovarsi senza decoltè.

L’errore non è stato nella scelta del chirurgo o della clinica specializzata. Chi ha innescato questa catena di esplosioni è stata la società francese Poly Implant Prothèse, tramite le protesi Pip che ha diffuso negli ultimi anni in particolare in Francia, ma a rischio è tutta l’Europa.

Ormai da giorni le donne che hanno effettuato questo tipo di intervento sono state visitate, ma se la notizia non è giunta a tutte, la cosa migliore è andare subito dal proprio specialista di fiducia.

Questo ci dimostra che a volte essere prudenti non è sufficiente, e che questi interventi non possono mai essere sicuri al cento per cento, soprattutto perchè questa è una dimostrazione che l’esito positivo dell’intervento non dipende solamente dalle magiche mani che vanno ad operare, ma anche dai materiali che si vanno ad utilizzare, e che dovrebbero essere di prima scelta, poichè andranno a fare parte del nostro corpo per una vita intera.

Da ciò possiamo capire che non si dovrebbe mai finire di informarsi su certi argomenti.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.