La Carbossiterapia


Si sa che con il passare del tempo la pelle comincia a cedere e si notano i primi segni, oltre le rughe, i più antiestetici si notano proprio sul mento: cedimenti della pelle, affossamenti, bargigli.

I metodi che la chirurgia estetica impiega sono diversi: dal botulino al minilifting alla miniliposuzione.

Una tecnica meno invasiva e che richiede meno impegno è senza dubbio la Carbossiterapia.

Cos’è?

E’ un metodo che sfrutta l’anidride carbonica (presente anche in noi), si è scoperto difatti che questa è in grado di stimolare i fibroblasti e il collagene (che sostiene la pelle e le dona luminosità), stimola inoltre il sistema nervoso e la vasodilatazione.

E’ l’ideale quindi per neutralizzare gli eccessi adiposi (può essere utilizzata anche negli arti inferiori).

Come si fa?

L’esperto la esegue in ambulatorio senza anestesia, vengono inseriti sotto pelle dei piccolissimi aghi che iniettano anidride carbonica: questa una volta entrata in circolo favorisce la ripresa dello scorrimento veloce del sangue, aiuta il drenaggio veno-linfatico mentre spezza le cellule adipose.

Quindi il sangue scorre più velocemente ossigenando per bene i tessuti, le tossine sono neutralizzate e il grasso si riduce.

L’intervento non è doloroso e dura all’incirca venti minuti. Si deve ripetere almeno 10 volte ogni trenta giorni circa.

I risultati comunque sono duraturi ma bisogna comunque periodicamente fare dei cicli per non perdere i miglioramenti.

In quali altre zone si può eseguire?

Oltre che nel viso anche sul decolleté per annullare l’effetto degli anni che passano e nella zona degli arti inferiori, anche qui l’iniezione si esegue nella parte posteriore della coscia che viene suddivisa in zone ad ognuna delle quali viene somministrato un certo quantitativo di gas.

Gli effetti sono gli stessi ma può capitare che inizialmente a fine seduta si avverta pesantezza o bruciore che dura comunque poco.

Quanto costa?

Una seduta costa circa 200 o 300 euro.

 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.