Lifting degli zigomi – come avviene l’intervento?

Tramite il lifting degli zigomi andiamo a riequilibrare e a donare una nuova armoniosità al nostro viso, ma quest’effetto dev’essere ben studiato dal chirurgo che si sceglie, poichè non a tutti i tipi di viso due zigomi più accentuati sono in giovamento in senso estetico.

Di solito il lifting degli zigomi è accompagnato dal lifting alle guance e insieme vanno a ridurre i solchi naso-genieni che si trovano fra le labbra e le guance.

Solitamente l’intervento si svolge in anestesia locale. Verrà effettuata un’incisione sottopalpebrale oppure un’incisione preauricolare.

A seconda dei casi può essere aspirato del tessuto cutaneo in eccesso.

Il ricovero può essere effettuato in day ospital o si può prolungare ad una notte.

Per alcuni giorni potranno persistere degli edemi e delle ecchimosi.

I punti verranno rimossi dopo 7 giorni, e proprio nel giro di una settimana può essere ripresa la vita lavorativa, mentre si deve evitare di esporsi alla luce solare per almeno un mese.

Già dopo un mese le cicatrici sono poco visibili, e pian piano andranno quasi a scomparire. I costi variano a seconda della clinica che si sceglie per effettuare l’operazione, comunque si aggirano tra i 4.500 e i 7.000 euro.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.