Cos’è la Liposcultura e dove farla

Liposcultura cosce e glutei

L’intervento è mirato ad aspirare adipe nella zona delle cosce e dei glutei tramite una particolare cannula che viene introdotta sotto la cute tramite delle microincisioni.
I tessuti interessati devono però essere adeguatamente elastici, poichè se non è così l’intervento di Liposcultura dovrà essere seguito da un intervento di Lifting.
L’operazione può durare dai 30 minuti alle 4 ore.
 
Si potrà tornare al lavoro dai 3 ai 15 giorni dopo l’operazione, mentre il ritorno ad una regolare attività fisica si potrà avere dopo 3 o 6 settimane.
I risultati sono permanenti, anche se oscillazioni di peso o invecchiamento possono andare ad alterarli. I costi si aggirano dai 3.250 ai 7.500 euro.

Liposcultura addome e fianchi

Come abbiamo detto, l’intervento va ad aspirare tramite una lipoaspirazione localizzata (in questo caso addome e fianchi) che il chirurgo effettua con una microcannula il grasso che si accumula  L’operazione non lascia nessuna cicatrice.
La persona che va a sottoporsi all’intervento deve avere unelasticità cutanea che permette alla pelle di riacquistare un proprio equilibrio anche in assenza di quell’adipe che la sosteneva.
L’intervento può durare dai 30 ai 240 minuti.
Il riposo consigliato ha una durata di 30 giorni.

Liposcultura polpaccio

L’intervento consiste nellaspirazione di grasso sottocutaneo nella zona dei polpacci tramite un’incisione cutanea di 3mm, che viene nascosta dalla piega del ginocchio.

L’intervento restituisce al paziente un’armoniosa silhouette e viene effettuato in anestesia locale con sedazione.

Si può avere un ritorno alle normali attività il giorno stesso dell’operazione.
Può durare dai 30 minuti alle 3 ore e

i costi si aggirano dai 3.250 e 7.500 euro.

Fare o meno l’intervento chirurgico?
Lo so care lettrici, molto spesso non ci piacciamo allo specchio: Vorremmo cambiare il seno, il sedere, il naso che ne so perchè magari non è alla francese! ma dovete sapere che gli interventi chirurgici non sono di certo una passeggiata.
L’intervento chirurgico è un trauma per l’organismo.
Volete capire in che senso?
Beh lo si può paragonare ad un incidente stradale, cioè il corpo subisce gli stessi stimoli negativi, le stesse alterazioni e dolori simili per gravità e caratteristiche.
Come potete comprendere non è di certo come prendersi il caffè al bar!
Qundi cosa fare? Beh io che non sono medico, ma che sono semplicemente un’appassionata del settore ,da donna con un pò di cervello vi consiglio di pensarci bene prima di cambiare la vostra vita.
I dolori post intervento sono evidenti e dunque ponetevi sempre una domanda
“Ne vale la pena  farlo per togliermi questo complesso o forse è meglio non mettersi sotto i ferri?”
No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.