La salute dei piedi: i massaggi

Soprattutto a fine giornata fra i gesti che compiano di routine dovrebbe rientrare un bel massaggio ai piedi: perché è rilassante, perché regala una sensazione di benessere a tutto il nostro corpo e perché fa bene. Sì, perché stimolando i punti giusti, secondo la riflessologia plantare, ne traggono molti benefici anche gli organi.

Durante tutto l’arco della giornata i nostri piedi sono quelli che risentono di più dei nostri movimenti o della nostra sedentarietà. Pensiamo al nostro peso, ad altri eventuali pesi trasportati, alle corse, agli agenti atmosferici ma anche ai piccoli incidenti come le storte. Per non parlare di sandali, tacchi alti, scarpe scomode e quant’altro.

Ecco perché un massaggio ai piedi fatto utilizzando le mani, o tutt’al più la vasca con getti e rulli per massaggi, dovrebbe essere fondamentale prima di andare a dormire.

Vediamo che benefici se ne traggono:

– In caso di ulcere da diabete è dimostrato che il massaggio accellera i tempi di guarigione

– In caso di cattiva circolazione il massaggio favorisce la riattivazione di questa e della – microcircolazione che riattiva l’ossigenazione dei tessuti.

– Dopo un intervento chirurgico  per attenuare i dolori e per apportare benefici al sistema cardiaco e respiratorio.

– In caso di disfunzioni arteriose con l’agopressione si può aumentare il flusso sanguigno.

– Migliora gli stati di ansia e depressione causate dalla menopausa

 

 

 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.