Laser Q Switch – iperpigmentazione della pelle

Le iperpigmentazioni della pelle sono definite come un inscurimento localizzato dalla cute e va ad aggravarsi con l’esposizione al sole.

Tra le varie pigmentazioni della pelle troviamo le efelidi, che sono delle macchiette scure, rotonde o ovali, non rialzate ma piatte, da non confondere con le lentiggini, che appaiono nelle zone che sono soggette all’esposizione solare o ai raggi UV.

Per eliminare queste imperfezioni ottimi risultati sono dati dal Laser Q Switch.

Le cause sono molteplici, e tra queste ricordiamo: i tatuaggi, accumulo di carotene, accumulo di melanina nell’epidermide e nel derma, lesione delle pareti vascolari, malattie vascolari ed endocrine.

Prima del trattamento consigliato per eliminare queste varie imperfezioni, è assolutamente vietato esporsi al sole, essendo d’altraparte questo la causa scatenante dell’iperpigmentazione.

Sconsigliato è anche prendere delle medicine che vanno a sensibilizzare la pelle.

Subito dopo il trattamento sulla pelle va applicata una crema antibiotica fino a quando la guarigione non sarà apparente.

Senza dubbio il paziente è obligato ad applicare sulla pelle dopo l’operazione un’adeguata protezione tramite le creme solari che vanno a contrastare l’effetto dei raggi UV, e la protezione dev’essere alta.

L’arrossamento scomparirà nel giro di pochi giorni.

—————-

Leggi anche

Trattamenti Laser – prezzi e costi

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.