Mani screpolate e secche: cause, rimedi della nonna, crema adatta

D’inverno, d’estate e nei cambi di stagione – praticamente sempre – possiamo soffrire di mani screpolate e secche.

Le mani sono continuamente esposte agli agenti esterni (vento, freddo e neve d’inverno o sole, sabbia ed acqua salata d’estate) almeno quanto il viso; a causa delle intemperie possono irritarsi, arrossarsi, seccarsi, screpolarsi.

Le mani screpolate e secche sono la ‘brutta sorpresa’ che nessuna donna si augura: si presentano di colore spento, desquamate, ruvide, con l’epidermide che prude e tira.

Possiamo evitare tutto questo usando la crema più adatta alla nostra pelle oppure ricorrendo ai rimedi della nonna, all’antica saggezza dei trattamenti naturali, ma prima vediamo quali sono le cause, indizi che servono a capire come poter rimediare.

 

Mani screpolate e secche: cause

Indipendentemente dalla sensibilità e delicatezza della nostra pelle, qualsiasi donna può trovarsi a dover affrontare il problema delle mani screpolate e secche.

Le cause sono diverse e scoprirle può servirci a prevenire il problema.

Ecco quali sono tutte le cause:

  • Temperatura calda e asciutta (d’estate) o fredda (d’inverno);
  • Esposizione prolungata al sole: i raggi UV non soltanto causano secchezza ma anche macchie ed invecchiamento precoce dell’epidermide;
  • Contatto diretto con la sabbia;
  • Azione dello smog e del vento;
  • Bassa umidità dovuta sia al clima secco che ai condizionatori ed al riscaldamento artificiale;
  • Disidratazione dovuta a vari fattori: scarsa assunzione d’acqua, eccessivo consumo di alcol e bevande contenenti caffeina, alimenti ricchi di sodio;
  • Frequenti lavaggi delle mani con l’uso di saponi aggressivi oppure contatto diretto con detersivi che rovinano la pelle:
  • Reazioni allergiche;
  • Età avanzata che porta a scarsa secrezione di quegli oli naturali che servono a proteggere la pelle.

 

Crema mani screpolate

Oltre ad evitare l’utilizzo di saponi e detergenti aggressivi, per le vostre mani screpolate e secche usate una crema idratante per ammorbidire ma anche nutrire la cute, che sia neutra cioè che non contenga petrolati, siliconati, parabeni e profumi.

Una crema neutra nutriente è adatta sia d’estate che d’inverno.

Contemporaneamente, si rivela molto utile l’uso di oli, maschere e scrub: quest’ultimo serve a rimuovere le cellule morte.

I migliori ingredienti naturali, se volete scegliere una buona crema o un olio speciale, sono: aloe, olio di jojoba, olio o burro di cocco, burro di karité, miele, calendula, burro di cacao, olio di germe di grano, olio di mandorle dolci, avocado, iperico, cera d’api, rosa mosqueta, melograno, oli essenziali di limone.

 

Mani screpolate e secche: i rimedi della nonna

Gli ingredienti che vi abbiamo suggerito, oltre ad essere contenuti in creme speciali per le mani screpolate e secche, potrete usarli come rimedi naturali fai da te.

Anche lo yogurt, il tuorlo d’uovo, l’olio extravergine d’oliva ed il miele sono ottimi rimedi naturali per le mani screpolate, sostanze che potete facilmente trovare in casa.

L’olio d’oliva è uno dei migliori rimedi della nonna per risolvere il problema mani secche: lo frizionate massaggiando bene, indossate guanti usa e getta e potrete lasciarlo agire tutta la notte né più né meno come altri tipi di olio nutriente (mandorle dolci, cocco, germe di grano, jojoba) o burro come il fantastico karité.

Non esagerate con le dosi perché non serve: è la qualità più che la quantità ad agire.

La nonna consiglia anche uno scrub a base di miele, limone e zucchero per rimuovere le cellule morte. Basta mescolare 2 cucchiaini di miele, 4 cucchiaini di zucchero e una quantità di limone sufficiente a formare una pasta che potrete spalmare sulle mani per, poi, risciacquare con acqua fredda.

La nonna vi avvisa, però: lasciate stare questo scrub se avete tagli, arrossamenti o, ancora peggio, ustioni.

 

Consigli utili

Per prevenire le mani screpolate e secche evitare di fumare, non usate acqua calda, bevete molto (almeno 8-10 bicchieri al giorno), mangiate tanta frutta e verdura e prendete l’abitudine di assumere ogni giorno un cucchiaio di olio extravergine di oliva oppure olio di semi di lino (per lisciare e rendere più elastica la pelle).

Indossate i guanti per le pulizie di casa visto che non esistono detersivi non aggressivi.

Il vostro ambiente è troppo secco? Usate un umidificatore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.