Aegyo Sal: intervento per creare le borse agli occhi

L’Aegyo Sal è una strana moda chirurgica che mira alla creazione delle borse sotto agli occhi.

Nata in Corea, ha riscosso un grande successo nel giro di pochissimo tempo. Sono tante le persone che sognano di eliminare questo inestetismo ma ancor di più quelle che lo vorrebbero.

Secondo dei recenti studi, in Oriente c’è chi quotidianamente si impegna a formare delle piccole pieghette sotto agli occhi. Il tutto attraverso l’aiuto del make up (con la tecnica Byojaku Face) o per l’appunto, dell’Aegyo Sal.

Infatti, stando alla credenza locale, le borse sotto gli occhi risultino essere il sorriso dello sguardo. Di conseguenza, averle è un pregio e ci fa risultare molto più sensuali.

C’è da dire inoltre che gli asiatici peccano di tale caratteristica (a differenza nostra). Forse, il fatto che la loro razza non implichi tale inestetismo, lo fa sembrare ancor più accattivante.

Aegyo Sal: come funziona

Prima di spiegare nel dettaglio le dinamiche dell’intervento, bisogna precisare che non è adatto a tutti.

Pur essendo un trattamento estetico poco invasivo, l’Aegyo Sal richiede una fase preliminare. Pertanto, prima di sottoporsi a tale procedura sarà importante effettuare alcuni controlli.

Talvolta, essi implicano una serie di esami clinici, che attestino l’idoneità fisica e mentale dell’individuo. Inoltre, bisogna possedere alcuni determinati requisiti (ad esempio una pelle elastica) ed essere convinti di ciò che si sta per fare.

Riguardo la procedura vera e propria, il soggetto si sottopone ad anestesia locale. Ciò significa che sarà cosciente durante l’intervento e non percepirà dolore. Inoltre, si tratta di un day hospital. Pertanto, si potrà prendere totale coscienza nel giro di qualche ora e far ritorno alla propria abitazione.

Una volta avviata l’anestesia, il medico andrà a prelevare del tessuto adiposo da un’altra zona del corpo. Essa non è uguale per tutti, ma varia a seconda del soggetto specifico. Una volta estratta, verrà collocata nella parte inferiore dell’occhio, tramite un’iniezione.

La durata media dell’Aegyo Sal è di due ore circa.

Aegyo Sal: post intervento

Come vi abbiamo detto poco fa, l’intervento di Aegyo Sal è un day hospital.

Tuttavia, nei giorni successivi, egli dovrà attenersi ad alcune raccomandazioni, onde evitare spiacevoli complicanze. Le regole comportamentali più comuni sono:

  • Sospendere momentaneamente la guida
  • Ridurre l’utilizzo di pc, smartphone e tablet
  • Far riposare gli occhi quanto necessario
  • Evitare l’esposizione al sole
  • Non portare le lenti a contatto
  • Sospendere alcuni trattamenti farmacologici
  • Non fumare
  • Avere un’accurata igiene del viso
  • Non praticare sport

Tali precauzioni saranno necessarie per le prime due/tre settimane successive all’intervento. Una volta trascorso il tempo necessario, si avrà modo di tornare alla solita routine.

Aegyo Sal: controindicazioni

Come vi abbiamo già detto prima, la procedura di Aegyo Sal è abbastanza sicura.

E’ alquanto raro che si presentino delle complicazioni, ma non si escludono al 100%. Specialmente se ci si dovesse affidare a delle persone poco competenti, c’è il rischio di andare incontro a:

  • Fastidi alla pelle: la zona interessata potrebbe pizzicare un po’, ma all’inizio è normale
  • Pieghe irregolari: se il medico dovesse effettuare l’iniezione in maniera scorretta, è probabile che il risultato non sia omogeneo
  • Infezione, data spesso da determinati trattamenti farmacologici
  • Emorragia: questa eventualità è alquanto rara ma se dovesse verificarsi, è bene rivolgersi ad un esperto

Aegyo Sal: quanto costa

Non è affatto semplice definire con esattezza i costi di Aegyo Sal.

Il motivo risiede nel fatto che bisogna prendere in considerazione una serie di fattori, tra cui la clinica di riferimento e il caso specifico. Di conseguenza, i prezzi subiscono grandi variazioni. Si parte da qualche centinaia di euro, fino ad arrivare a 2000-3000 euro.

Al momento in Italia non esistono strutture specializzate per questo trattamento ma si prevede un boom per i prossimi anni.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.