Irsutismo e ipertricosi – soluzione con farmaci e chirurgia

Sia l’irsutismo che l‘ipertricosi sono due patologie che vedono crescere peli dove non dovrebbero essere o comunque dove dovrebbero essere più corti e meno visibili o completamente invisibili. Le due patologie si differenziano soprattutto poichè l’irsutismo è tipica del genere femminile, mentre l’ipertricosi del genere maschile. Il problema che queste due patologie vanno a costituire sono prettamente di carattere estetico, che poi può sfociare in problemi di carattere psico-sociali.

Parlando di irsutismo, i trattamenti possono essere farmacologici, anche se non sempre sono consigliati, oppure chirurgici, dove si andrà a rimuovere direttamente l’organo iperproduttore, questo se l’irsutismo si accompagna con segni di virilizzazione.

Se invece la patologia è di tipo idiopatico, si deve valutare il quadro ormonale della paziente, e dopo aver svolto questa procedura in modo appropriato, bisogna procedere con la somministrazione di farmaci idonei, alcuni di questi farmaci aumentano la sintesi di estrogeni, e diminuiscono quella di testosterone e altri ancora inibiscono la conversione di diidrosterone, e altri ostacolano il legame del DHT (didrosterone) con i recettori endocellulari.

———–

Leggi anche

Laser depilazione definitiva

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.