Capelli protetti anche al sole

 

Vengono spesso dimenticati-trascurati. Ed è un errore perchè d’estate il calore, i raggi UV, la salsedine ed il cloro delle piscine indebolisce e sbiadisce i capelli. Inoltre la testa è la parte del nostro corpo sempre esposta ai raggi solari; quest’ ultimi determinano modificazioni chimiche e strutturali al fusto dei nostri capelli.

Questo accade qualsiasi sia l’ età della persona e lo stato di salute della chioma. In particolare i capelli biondi sono meno fotostabili dei capelli castani e neri per la diminuita protezione da parte della melanina, ma restano comunque quelli grigi a subire più danni. Così come anche i capelli sottoposti a processi chimici che tendono a sbiadire e ad ingiallirsi.

Per chiome sane e lucenti la beauty routine solare va iniziata a maggio, con una ricostruzione e una profonda nutrizione, che rafforza il capello e lo preparara agli attacchi di raggi UV, cloro e acqua salata. Si prosegue quindi nei mesi di vacanza, con l’uso quotidiano di prodotti solari specifici prima, durante e dopo il sole.

Il trucco sta nel distribuire sui capelli i prodotti filmati ad azione protettiva con la stessa frequenza con cui si cura il corpo e il viso, ricordandosi di farlo qualche ora prima dell’ esposizione e soprattutto dopo i bagni.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.