Sole e pelle – consigli utili

Tutti sappiamo che dobbiamo proteggere la nostra pelle dai raggi solari nocivi. Ovviamente, è impossibile evitare il sole, chi si vuole nascondere in casa quando ci si sente così bene facendo una passeggiata in una bella giornata? Prendere il sole non è sempre nocivo, infatti la luce solare aiuta il nostro corpo a creare la vitamina D.

Quindi, se volete prendere tranquillamente il sole seguite questi suggerimenti quando siete all’aperto per aiutare a gestire l’esposizione al sole:

Indossate la protezione solare con fattore di protezione (SPF) di  almeno 15, anche se è nuvoloso o se non si ha intenzione di rimanere un sacco di tempo all’aria aperta. Se si suda molto o si nuota, riapplicate la crema solare ogni 1 ½ / 2 ore (anche se  la bottiglia dice che la protezione solare è impermeabile).

Scegliete un filtro solare che blocca entrambi i raggi UVA e UVB.

Cercate la “protezione ad ampio spettro” o protezione UVA in aggiunta alla SPF 15 o superiore.

Prendete una protezione solare che dice “nonacnegenic” o “Noncomedogenic” sull’etichetta per contribuire a mantenere i pori chiari.

I raggi del sole sono più forti dalle 10:00 alle 14:00, durante queste ore riapplicate la crema solare molto spesso e rimanete al chiuso se possibile.

Applicate la protezione solare (con maggiore SPF) quando siete in giro su superfici riflettenti come acqua, neve o ghiaccio.

Sappiamo tutti che il sole può danneggiare la pelle, ma non tutti sanno che può contribuire a causare anche problemi agli occhi. Proteggete il vostro viso e i vostri occhi con cappello e occhiali da sole che forniscono il 100% di  Protezione UV.

Alcuni farmaci, possono aumentare la vostra sensibilità al sole. Quindi, se stai prendendo farmaci, aumentare il grado della protezione.

Evitate i lettini abbronzanti. Essi contengono ancora alcuni dei raggi UV dannosi proprio come il sole.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.