Contro la cellulite…si può!

La cellulite è un inestetismo con cui tutte le donne devono fare i conti prima o poi. Avere un po’ di cellulite significa semplicemente essere donne, ma la cellulite in eccesso è un sintomo che qualcosa non va e quindi significa che stiamo sbagliando qualcosa nelle nostre abitudini. Ad esempio, se si passa l’intera giornata seduti ad una scrivania, di conseguenza è necessaria un’oretta di moto per sgranchirci un po’ e per eliminare quella pesantezza che si è venuta ad accumulare sulle gambe durante la giornata. Combattere gli inestetismi della cellulite non è semplice e mai lo sarà. La cosa più sbagliata da fare è dare fiducia a tutte quelle creme che promettono molto ma che alla fine rendono poco e niente, ma soprattutto non si devono utilizzare quelle creme che vanno ad agire sugli ormoni. Sono stati riscontrati molti casi in cui l’uso di alcune creme che interferivano con il giusto funzionamento degli ormoni hanno causato dei forti danni alla tiroide, quindi…statene alla larga!

Esistono i cosiddetti “rimedi della nonna” per combattere la cellulite? Certo, esistono eccome, ma per iniziare ad usare questi metodi c’è bisogno di sapere prima di tutto che l’ingrediente fondamentale è la costanza, senza questa non si arriverà mai da nessuna parte. Per combattere la cellulite è bene colpirla da più fronti, ovvero, una dieta, da sola, non sarà mai abbastanza, ma necessiterà sempre di esercizio fisico costante. Badate bene, combattere la cellulite è difficile e i risultati non sono mai immediati, il che rende la cosa ancora più complicata per coloro che non sono tenaci, perchè li induce a lasciar perdere l’obiettivo che si sono prefessi. Pochi consigli e tutto sembrerà più semplice, ma, sarà solo una parvenza! Se volete sconfiggere questo inestetismo dovete essere costanti anche dopo i primi risultati o sarà tutto inutile, dovete cercare di capire cosa sbagliate nella vostra vita quotidiana, correggere quell’errore e andare avanti perseverando sulle giuste abitudini.

  • Consiglio numero uno: bere tanta tanta tanta acqua. Non c’è rimedio migliore. Il nostro corpo è fatto per lo più di acqua, e questa ha bisogno di essere depurata continuamente.
  • Bevete tisane, almeno 2 al giorno. Scegliete tisane “snellenti” e “depurative”, o fatevi consigliare in erboristeria prendendo delle tisane sfuse. Le erbe che aiutano a combattere questo inestetismo sono l’ippocastano, il rusco, la centella asiatica, e il ginkgo.
  • Consumare durante la giornata moltissima frutta e verdura.
  • Evitare di fumare e di bere molti alcolici.
  • Evitare una vita sedentaria, e se si è obbligati a svolgerla durante la giornata, cercare di muoversi il più possibile quando non si è inchiodati ad una scrivania o ad un banco scolastico.
  • Evitare fritti, insaccati, merendine, burro, salse, maionese, salatini, cibi in scatola, carne grassa, snak, merendine e pasticcini.
  • Dosare il sale. Molte diete contro la cellulite consigliano di usare al massimo 1,5 g di sale al giorno.
  • Fare alcuni massaggi aiuterà molto la vostra lotta contro la cellulite e dopo qualche seduta le vostre gambe ve ne saranno grate.

In bocca al lupo e mi raccomando, siate perseveranti nelle vostre scelte e cercate di raggiungere l’obiettivo che vi siete prefisse!

Caterina Perilli

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.