Infuso di equiseto come ottimo remineralizzante

L’equiseto è una pianta molto nota nel campo dell’erboristeria.

Infatti, è possibile realizzare un infuso di equiseto, traendone numerosi benefici. Questo perché tale pianta erbacea è ricca di proprietà. Ma quali sono?

Scopriamole nel dettaglio!

Equiseto proprietà

Innanzitutto, l’equiseto è considerato un ottimo remineralizzante.

Pertanto, contiene una serie di sali minerali che lo rendono utile per rinforzare diverse parti del corpo, come ad esempio le unghie, i capelli e le ossa in generale.

Di conseguenza, tale pianta è vivamente consigliata in caso di osteoporosi e vari problemi legati all’apparato scheletrico.

Sono tante le persone che soffrono di capelli e unghie fragili. Per porre rimedio, si può assumere l’equiseto.

Ma non è tutto. In caso di piaghe o ferite, questa pianta erbacea funge da perfetto cicatrizzante. Da ciò possiamo ben dedurre che va impiegato anche come semplice impacco.

Invece, se si dovessero avere dei disagi legati ad afte, potreste benissimo pensare di fare dei risciacqui, come se fosse una specie di collutorio.

Infine l’equiseto risulta essere un rimedio naturale per emorroidi o prevenire le rughe.

A tal proposito, va detto che questa pianta si rivela un metodo efficace per i processi di esfoliazione (anche il peeling ad esempio), così da rendere la pelle liscia e levigata.

Di conseguenza, l’equiseto contrasta l’invecchiamento cutaneo e la possibile insorgenza di rughe ed altri inestetismi della pelle.

Ovviamente (pur non presentando particolari controindicazioni), prima di assumere l’equiseto, si consiglia sempre di rivolgersi ad un medico esperto nel settore.

Infuso di equiseto: come si fa

Come vi abbiamo già accennato in precedenza, l’infuso di equiseto risulta essere un rimedio naturale efficace.

Pertanto, si utilizza principalmente per depurare l’organismo, dando un effetto diuretico e rigenerante.

Per poter realizzare un infuso di equiseto, avrete bisogno di 20 grammi di pianta essiccata e mezzo litro d’acqua.

Dopo aver fatto bollire quest’ultima, inseriteci l’equiseto per una ventina di minuti (un po’ stile la preparazione della classica camomilla, con tempi più lunghi).

A questo punto, non vi resta che bere il vostro infuso. In termini di risultati, noterete sin da subito un senso di benessere che andrà a ridurre:

  • Infezioni e infiammazioni, specialmente del tratto urinario
  • Gonfiore, sia addominale che di gambe e vene
  • Problemi legati a piccoli calcoli renali
  • Ritenzione idrica

E tanto altro ancora…

Ovviamente, si sconsiglia di abusarne. E’ sufficiente una tazza di equiseto al giorno (magari la sera, dopo cena) per concedersi un momento di relax e andare a dormire più tranquilli.

Secondo alcune testimonianze, la sua assunzione costante riduce anche l’insonnia, facendoci addormentare in tempi più rapidi.

Equiseto caratteristiche

L’equiseto presenta una serie di caratteristiche ben precise.

Innanzitutto, si tratta di una pianta che si trova facilmente nelle zone di montagna, vicino a torrenti, fossati o comunque terreni in cui prevale il fresco e l’umidità.

Inoltre, ha dei ramoscelli verdi che vengono raccolti durante l’estate (solitamente a luglio) e fatti essiccare. Dopodiché, si confezionano e si vendono nelle comuni erboristerie.

A livello di sostanze, l’equiseto contiene:

  • Numerosi sali minerali
  • Le saponine
  • La silice (un composto del silicio)
  • Alcune tracce di alcaloidi
  • I flavonoidi
  • Un serie di acidi organici (inclusa la vitamina C)

E tanto altro ancora…

Infine, come vi abbiamo già detto all’inizio, l’equiseto si può acquistare sia nella forma essiccata, che come decotto o compresse.

Quest’ultime, spesso sono dei veri e propri integratori, adibiti al benessere fisico generale e al miglioramento del tessuto osseo connettivo. In termini di prezzi, un flacone di equiseto si aggira sugli 8-10 euro circa e contiene numerosi dosaggi.

Tra l’altro, questa pianta erbacea non si trova soltanto nelle erboristerie ma è disponibile anche in diversi negozi online e nelle migliori farmacie.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.