Come fare una perfetta pedicure fai da te

Realizzare una perfetta pedicure a casa propria piuttosto che andare dall’estetista non è poi così difficile, non è un trattamento che va fatto solamente in estate ma può essere fatto anche durante tutto l’anno.

Perché sia perfetta si deve sempre iniziare con un pediluvio per almeno 10 minuti in acqua tiepida per rendere più facile la rimozione ad esempio di calli o cuticole, oltre ovviamente a procurare un grande rilassamento all’intero organismo se vengono aggiunti degli oli essenziali.

Per fare uno scrub alla pelle dei piedi, è necessaria una manciata di sale grosso per massaggiare tutto il piede e anche sgonfiarlo oltre che benefici per la circolazione sanguigna.

Sulle parti più dure del piede però la cosa migliore è passare la pietra pomice, serve infatti per togliere calli e duroni; una volta soddisfatti del risultato vanno sciacquati accuratamente e poi asciugati con cura, come ultimo gesto è necessario passare un’abbondante dose di crema idratante su tutto il piede soprattutto nelle zone che appaiono ancora secche.

Solo in ultimo poi ci si può dedicare alle unghie dei piedi, tagliandole di solito con il tronchesino, non devono essere né troppo lunghe ma nemmeno eccessivamente corte.

 

Immancabile dopo aver dato una forma perfetta alle unghie è certamente lo smalto! Si può scegliere sia nelle tonalità tenui soprattutto in inverno mentre quelle più accese vengono usate principalmente in estate, e per chi invece ha un po’ più di pratica magari si può cimentare in un’elegantissima french manicure. Basta poco per curare i propri piedi e mantenerli sempre in salute!

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.