Microlaringoscopia, intervento alla laringe

Il trattamento chirurgio che interviene su chi è affetto da una patologia della laringe è chiamato MICROLARINGOSCOPIA.
Le patologie della laringe causano generalmente un calo di voce e, a volte, una sensazione di corpo estraneo in gola.

La microlaringoscopia è un  intervento di microchirurgia eseguito in anestesia generale con un’apparecchiatura che il chirurgo introduce dalla bocca mentre il paziente è già anestetizzato. L’inserimento di questa apparecchiatura elimina la lesione che appunto viene asportata.
Al risveglio non si accusa alcun tipo di dolore, se non un lieve senso di fastidio alla gola di breve durata.

Dopo poche ore dal risveglio ci si sente assolutamente normali, ci si può alzare dal letto e, al mattino successivo si verrà dimessi.

Ci sono degli accorgimenti e raccomandazioni che vanno seguiti per evitare difficoltà nella cicatrizzazione:

Evitare di parlare per almeno 3 giorni, tranne che in casi di vera necessità e, in tal caso, non sussurrare ma parlare con voce normale.

Non fumare per nessun motivo

Eseguire le cure prescritte.
Per quanto riguarda l’alimentazione nella fase post-operatoria,, in genere, non ci sono particolari limitazioni.

Generalmente la voce riprende in maniera graduale, anche se  dipenderà molto dal tipo di patologia trattata: in alcuni casi vi è una repentina normalizzazione, in altri potranno trascorrere diverse settimane o mesi.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.