Maschera viso contro brufoli e punti neri

Tantissime persone hanno una pelle ricca di impurità, caratterizzata da brufoli e punti neri.

Per porre rimedio a questi inestetismi della cute, si può pensare di acquistare una serie di prodotti specifici, come ad esempio le maschere viso.

In commercio si trovano di diverse tipologie, in quanto svolgono varie funzione come ad esempio:

  • Idratante
  • Esfoliante
  • Nutriente
  • Levigante
  • Detox
  • Anti-age

E tanto altro ancora…

A questo punto ci si chiede: quale maschera viso acquistare contro brufoli e punti neri?

Non esiste una risposta universale, poiché bisogna tener conto anche della tipologia di pelle di ogni singola persona. Esistono diversi brand che producono prodotti ad hoc.

Tuttavia, prima di scoprirli nel dettaglio, vi lasciamo qualche informazione legata ai brufoli e ai punti neri (cosa sono, le cause scatenanti, come si manifestano e così via).

Brufoli cosa sono

I brufoli sono dei piccoli rilievi cutanei che nascono vicino alle zone pilifere e delle ghiandole sebacee.

Sono molto frequenti negli adolescenti, per una questione legata principalmente agli sbalzi ormonali e alla crescita. Tuttavia, i brufoli spuntano anche negli adulti e le cause del loro insorgimento sono svariate.

Infatti, oltre al fattore ormonale (anche in correlazione al ciclo mestruale) vanno presi in considerazione:

  • L’utilizzo di alcuni cosmetici contenenti sostanze allergiche
  • L’assunzione di farmaci (ad esempio la pillola anticoncezionale)
  • Lo stato di gravidanza in una donna
  • Lo stress emotivo, generato da preoccupazioni e relazioni interpersonali
  • L’alimentazione scorretta

Quest’ultimo aspetto è forse una delle cause di maggiore entità.

Infatti, molta gente tende a mangiare male, prediligendo alimenti ricchi di grassi (ad esempio alcuni salumi e insaccati), cioccolata e dolci vari.

Pertanto, prima di pensare ad una possibile maschera viso contro brufoli, è fondamentale comprendere al meglio quali siano le ragioni di base.

I brufoli non sono un inestetismo preoccupante ma allo stesso tempo possono rappresentare un vero e proprio campanello d’allarme sulla nostra salute.

Di conseguenza, bisogna dare precedenza ad alimenti sani e ricchi di vitamine (ad esempio la frutta e la verdura), le quali svolgono una funzione disintossicante e depurativa, rendendo la nostra pelle più bella e giovane.

Invece, nel caso in cui stesse seguendo uno stile di vita abbastanza salutare, allora potrebbe trattarsi proprio di un problema di pelle, mista o grassa.

Qui, basta appunto intervenire con una corretta skincare.

Punti neri cosa sono

I comedoni aperti, detti anche punti neri, sono delle impurità cutanee abbastanza comuni.

Solitamente, nascono sul viso e più precisamente nella zona del naso, delle guance e della fronte, in concomitanza con alcune ghiandole sebacee.

Anche qui, le cause scatenanti possono essere tantissime. Nella maggior parte dei casi si tratta di una semplice conseguenza della dilatazione dei punti bianchi.

Raramente però, potrebbero evolversi in alcune piccole infiammazioni batteriche.

Proprio per tale motivo, risulta fondamentale tenerli d’occhio ed eliminarli attraverso dei prodotti specifici.

Ovviamente, si sconsiglia di schiacciarli con le dita, poiché non è un metodo molto igienico. Allo stesso tempo, potrebbero rimanere alcuni segni (come delle piccole cicatrici) nelle pelli più sensibili.

Pertanto, è bene scegliere dei cosmetici in grado di monitorare e rimuovere l’eccesso di sebo, come ad esempio le maschere viso per punti neri, alcune creme o cerotti specifici.

Migliori maschere per brufoli e punti neri

Una volta assodato che tali inestetismi cutanei non siano originati da irritazioni batteriche, si può procedere con l’acquisto di alcuni prodotti.

In commercio, si ha modo di scegliere tra numerose maschere viso per brufoli e punti neri, sia in termini di prezzi (economiche o costose) ma anche in riferimento alla tipologia di pelle.

Ma quali sono le migliori?

Consultando varie fonti e recensioni web, abbiamo scoperto una vasta gamma di maschere valide. Ad esempio su Amazon, le più gettonate risultano essere le seguenti:

Garnier Pure Active 3 in 1

La maschera Pure Active di Garnier svolge ben tre funzioni in contemporanea.

Infatti, secondo la dicitura web, la sua formula 3 in 1 permette di evitare una complicata routine di pulizia, offrendo i seguenti benefici:

Gel detergente. Arricchito con zinco, conosciuto per il suo potere sebo-regolatore ed estratti di smithsonite, purifica intensamente ed elimina le impurità.

Scrub. Arricchito con pietra pomice, esfoliante naturale, elimina le cellule morte e purifica i pori.

Maschera. Grazie alla presenza dell’argilla bianca, dalle proprietà ammorbidenti e assorbenti, riduce la lucidità della pelle.

Insomma, un triplo potere minerale per una tripla azione anti-imperfezioni.

Tra l’altro, l’efficacia di Garnier Pure Active è il risultato di una rigorosa selezione ed integrazione di performanti ingredienti attivi di origine naturale. Essi sono:

  • L’eucalipto, noto per le sue proprietà purificanti
  • Lo zinco è riconosciuto per le sue proprietà sebo-regolatrici
  • L’ acido salicilico, noto per la sua azione anti-batterica ed esfoliante
  • Le micro-particelle di pomice, che aiutano a eliminare le cellule morte e purificano i pori
  • L’argilla bianca, conosciuta per le sue proprietà ammorbidenti e assorbenti, riduce la lucidità della pelle.

A livello di risultati, questa maschera elimina l’eccesso di sebo per l’89% dei casi. Inoltre, purifica i pori per l’88% e uniforma l’incarnato per il 91% dei soggetti.

L’Oréal Sugar Scrub maschera esfoliante

Cercate una maschera esfoliante in grado di ridurre brufoli e punti neri?

L’Oréal Sugar Scrub è la soluzione!

Come riportato dai vari shop di cosmetici, questo prodotto contiene un mix di ingredienti naturali, tra cui:

  • Semi di kiwi per levigare la pelle, così da ridurre visibilmente i punti neri.
  • Olio essenziale di menta piperita, ricco di proprietà leviganti, per ridurre le imperfezioni.
  • Olio essenziale di citronella per purificare la pelle.

Dopo una settimana, i pori e i punti neri sono meno visibili, la pelle è opacizzata. I risultati sono visibili sin da subito e moltissima gente si dichiara soddisfatta dell’acquisto.

Maschere naturali contro brufoli e punti neri

Tuttavia, nel caso non si avesse modo di acquistare delle apposite maschere viso, è possibile optare per i metodi fai da te.

Di conseguenza, vi basterà creare delle miscele con ingredienti che spesso troviamo nelle nostre case. Le maschere naturali più gettonate per contrastare brufoli e punti neri, sono:

  • Argilla, acqua e tè verde
  • Farina e albume d’uovo
  • Scrub al caffè
  • Bicarbonato e miele (o limone)
  • Fragole e zucchero

E tante altre ancora…

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.