Panno Struccante Viso Microfibra

I metodi per struccarsi in modo adeguato oggi sono tanti, ma avete provato a struccarvi utilizzando un panno in microfibra? Esatto proprio quelli che utilizziamo anche per la casa. Questi panni infatti sono molto delicati anche per rimuovere il make up, fortunatamente però l’industria del beauty ha creato proprio dei panni struccanti e questi sono ancora più morbidi e delicati.

Ormai sono in tante le donne che utilizzano il panno struccante per rimuovere il make up, perché questo è un prodotto che porta con sé numerosi vantaggi. Per prima cosa grazie a questi panni ci si può struccare solo con dell’acqua ed un po’ di olio di gomito; quindi non solo risparmieremo notevolmente sui prodotti stuccanti, ma inquineremo anche meno l’ambiente.

In questo articolo vi spiegheremo dunque come utilizzare al meglio questo panno struccante per la vostra skin care quotidiana. Infatti il panno non solo serve per rimuovere il trucco, ma anche per ottenere una pelle ancora più bella.

Panno struccante come funziona

Il panno struccante è il metodo preferito da molte donne per rimuovere il make up. Questo perché con questo prodotto la sensazione di “completezza” durante la fase di strucco risulta essere maggiore rispetto ad altri classici metodi struccanti come ad esempio le salviettine. Ma in pratica come si usa il panno struccante?

È molto semplice perché basta soltanto inumidirlo con dell’acqua tiepida e subito dopo strofinarlo sul viso per eliminare tutto il trucco. Se preferite comunque potrete utilizzare il panno anche assieme al vostro struccante preferito.

In commercio poi troverete dei panni struccanti double face, che hanno cioè un lato dedicato alla rimozione del trucco e un altro lato per l’esfoliazione della pelle.

Esfoliare si, ma con delicatezza

Quando passate il panno struccante sul vostro viso, che sia double face o meno, oltre a rimuovere il trucco vi farà sempre anche un effetto scrub. Andrà cioè a rimuovere anche lo superficiale di cellule morte e impurità che di solito si va ad accumulare sulla nostra pelle.

L’esfoliazione del panno, inoltre aiuterà anche la nostra pelle ad assorbire meglio i prodotti per la skin care che utilizziamo quotidianamente.

Ma vediamo adesso come fare per rimuovere il trucco in maniera corretta. Fate dei movimenti leggeri e circolari con il panno, in questo modo attiverete meglio la sua doppia funzione: esfoliante e struccante.

Rimuovere il trucco solo con l’acqua

Come abbiamo già accennato prima, un altro punto di forza del panno struccante è che potrete eliminare il make up dal viso utilizzando solo l’acqua.

Questo è possibile grazie ai materiali con cui essi sono realizzati. Quando si bagnano infatti, si va a creare un processo idro meccanico che rompe la tensione superficiale degli oli che legano il trucco alla pelle.

Non appena il trucco sarà andato completamente via, vi basterà risciacquare il volto e mettere la vostra abituale crema idratante. Non sarà quindi necessario fare più e più passate o utilizzare diversi prodotti come invece avviene per altri metodi struccanti.

Panno struccante per pelli delicate

Molte donne che hanno una pelle delicata, rinunciano ad utilizzare il panno struccante proprio per non irritare la cute. Ma al contrario il panno struccante è un prodotto indicato anche per le pelli più sensibili.

Infatti l’esfoliazione che il panno regala alla cute è da preferire a quella classica ottenuta dagli scrub o da altri tipi di prodotti che al loro interno possono contenere acidi. Questi effettivamente spesso si rivelano essere troppo aggressivi per chi ha un tipo di pelle molto delicata.

Visto che il panno struccante che strucca benissimo anche senza l’utilizzo di acqua micellare e struccanti vari, è particolarmente consigliato a chi ad esempio ha gli occhi che si arrossano facilmente, e quindi mal tollera i prodotti sopracitati.

Ovviamente se lo preferite potrete anche utilizzare uno struccante insieme al panno. Abbinando questi due prodotti, infatti andrete a potenziare l’azione struccante sia dei prodotti in crema, che di quelli liquidi, o oleosi.

Nel caso di quest’ultimi, poi accoppiare il panno allo struccante è fortemente consigliato poiché rimuove il prodotto assieme al trucco in modo molto efficace, ancor meglio di quello dei classici dischetti!

Affinché il vostro panno funzioni sempre in modo ottimale, dopo ogni utilizzo sarà necessario lavarlo bene. Una corretta igiene vi assicurerà che ne germi ne batteri prolifichino all’interno di esso, e non vadano quindi ad intaccare la pelle del vostro volto.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.