Home Fatti e Rifatti (video Striscia) Vip Belen Rodriguez rifatta : seno e zigomi ritoccati

Belen Rodriguez rifatta : seno e zigomi ritoccati

54
0

Il dibattito appassiona e divide il pubblico da almeno una decina d’anni: perché Belen Rodriguez è certamente un’icona di bellezza a livello mondiale e questo lo possono discutere in pochi. Ma il suo aspetto fisico così travolgente e perfetto è tutto merito dei suoi genitori oppure c’è anche la mano di uno o più abili chirurghi? Insomma, Bhelen è rifatta oppure no?

Belen Rodriguez rifatta, ma il lato B non si tocca

Una prima risposta per capire se Belen sia rifatta p meno è arrivata da qualcuno che la conosce molto bene. Perché Alfonso Signorini oltre ad essere da anni il direttore di ‘Chi’, diventato con il tempo quasi un ufficio stampa per la showgirl argentina, è anche molto amico della donna.
Uno dei punti più controversi del fisico della Rodriguez è il fondoschiena, un ‘lato B’ che con il passare del tempo è sempre rimasto perfetto e che lei sfoggia con orgoglio, non soltanto quando deve mostrare una nuova collezione dei costumi disegnati insieme alla sorella Cecilia.
Un sedere praticamente perfetto, ma è anche tutto naturale? Signorini ha molto più di qualche dubbio in merito. Ospite di Piero Chiambretti a VR4 – La repubblica delle donne qualche mese fa, il celebre giornalista ha fatto notare che quel particolare estetico così evidente di Belen è già alto di natura, ma adesso ha raggiunto un’altezza che non è normale.
Il sospetto del giornalista, ma anche di molti che hanno modo di osservare la bella argentina tutti i giorni è quello di una lievitazione decisamente innaturale: “Aveva talmente esagerato ad un certo punto con delle iniezioni per tirare su che è aumentato troppo ed è finito per arrivare ad un’altezza spropositata. Cresceva e cresceva, ora si è stabilizzato“, ha spiegato Signorini.
La risposta della Rodriguez, soprattutto agli haters, però è arrivata in fretta. Ha spiegato che lei si cura molto, è fissata per la forma fisica e lo dimostra spesso postando immagini mentre è in palestra o comunque si sta allenando. Nessuna protesi però: “Sono a favore della chirurgia ma senza eccessi. Comunque, se vuoi, puoi venire a toccare. Sfondati di palestra e vedrai che risultati”, ha concluso troncando lì ogni discussione.

Belen Rodriguez seno rifatto

Chiuso il capitolo sul suo lato B artistico, rimane però aperto quello sul resto del corpo. Beln in effetti una piccola ammissione l’ha anche fatta. Nell’estate del 2018, sempre intervistata da ‘Chi’ ha detto di essere ricorsa alla chirurgia estetica solo per modificare una parte importante del suo corpo, il seno.
La showgirl infatti ha spiegato che in un periodo della sua vita era dimagrita di ben otto chili e anche il suo décolleté, che già prima non era enorme, era calato facendo praticamente sparire il seno. Così ha deciso di rifarselo, dandogli una dimensione più abbondante ma senza esagerare. “Poi ho fatto qualche punturina, ma non le faccio più. Quando sarà ora mi farò un bel lifting”.
Bastano queste confessioni per chiudere il discorso chirurgia estetica? In realtà a ben guardare ci sono molte altre zone del suo corpo che hanno sollevato negli anni più di qualche dubbio e non stiamo parlando soltanto del suo fondoschiena.
Mettendo infatti a confronto alcune immagini di Belen quando è arrivata in Italia ed era ancora una ragazzina, con quelle degli ultimi anni e di adesso che si avvia verso i 35 anni, alcune modifiche nel suo aspetto appaiono evidenti.
Da giovanissima, ad esempio, Belen aveva un nasino piccolo, alla francese, quindi leggermente piegato in su nella punta. Adesso invece ce l’ha dritto, anche se più p meno delle stesse dimensioni, e quindi il sospetto di una mano amica è molto forte.
Un altro intervento che sembra molto probabile è quello ai denti, con l’arcata che è stata sistemata rendendola perfettamente simmetrica (anche se c’è chi la critica dicendo che ha denti troppo grandi per essere una donna). E poi c’è la bocca, che negli anni è diventata sempre più prominente nella zona delle labbra mentre gli zigomi sono decisamente tonici e alti, forse troppo per una donna che comunque non è più nell’età dell’adolescenza.
Solo sospetti, certo, perché lei di questi argomenti non ama parlare e una conferma diretta non la darà mai. Ma intanto con il tempo è diventata uno dei bersagli preferiti anche della rubrica ‘Fatti e Rifattti’ a Striscia la Notizia.

Belen e Stefano De Martino rifatti come coppia

Che sia tutta naturale o meno, Belen Rodriguez ai suoi compagni è sempre importato poco: è stato così con Marco Borriello e Fabrizio Corona, poi con Stefano De Martino che nel 2013 è diventato anche suo marito, e ancora successivamente con Andrea Iannone, mollato per prendersi una pausa di riflessione che in realtà per lei ha significato tornare alle origini, o meglio insieme all’ex marito che è anche padre di suo figlio Santiago.
Un mese fa la coppia, insieme al figlio, è stata in vacanza sotto il sole del Marocco ufficializzando il clamoroso ritorno di fiamma che piace davvero a tutti. E adesso Belen e Stefano sono volati ad Ibiza per quella che ha il sapore di una seconda luna di miele.
Hanno affittato una villa, si sono concessi un po’ di tempo solo per loro in un posto che conoscono molto bene perché le loro vacane, anche da separati ma per il bene di Santi, le hanno passate sempre da quelle parti.
Secondo gli esperti di gossip però questo viaggio nasconde anche qualcosa in più. Come aveva ipotizzato qualche settimana fa la rivista ‘Spy’ infatti il passo più importante per suggellare la ritrovata serenità potrebbe essere quello di rinnovare presto anche le promesse matrimoniali con una nuova cerimonia, più intima di quella del settembre 2013.
Un evento che sarebbe ristretto alla famiglia e agli amici più cari, mettendo al centro ancora una volta Santiago che non vede l’ora di poter tornare a pensare a loro come una famiglia. Perché il vero progetto della showgirl e del ballerino rimane quello di dare un fratellino indipendentemente dal sesso al loro primogenito che più volte lo ha chiesto alla mamma.
Ecco perché il viaggio nelle Baleari sarebbe anche una sorta di prova generale, per andare a scoprire le location migliori nelle quali ambientare la cerimonia bis e il successivo ricevimento. L’alternativa a Ibiza? Napoli o la Costiera, soluzioni gradite ad entrambi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here